Venerdì 26 Febbraio 2021, ore 07.14
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Fondo Nazionale Innovazione al via: dotazione di partenza 1 miliardo

Il Ministro Di maio presenta a Torino il veicoli di investimento in startup e PMI

Finanza ·
(Teleborsa) - Partito con una dotazione iniziale di 1 miliardo di euro ed aspirando ad arrivare ai 2 miliardi di euro, il Fondo Nazionale Innovazione è divenuto realtà.



Il Ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro Luigi Di Maio ha presentato oggi a Torino il Fondo verrà gestito dalla Cassa Depositi e Prestiti, attraverso una cabina di regia che ha l’obiettivo di riunire e moltiplicare risorse pubbliche e private dedicate al tema strategico dell’innovazione.

Lo strumento operativo di intervento del Fondo Nazionale è il Venture Capital, ovvero investimenti diretti e indiretti in startup, scaleup e PMI innovative, a "difesa" dell'italianità delle imprese, della proprietà intellettuale e altri asset strategici. Tecnicamente, il Fondo è un soggetto multifondo che prende la forma di SGR (società di gestione del risparmio) ed investe direttamente o indirettamente in startup, scaleup e PMI innovative con l'acquisizione di quote di minoranza. Gli investimenti sono effettuati dai singoli Fondi del FNI in modo selettivo.

I principi cui si ispira il Fondo Nazionale Innovazione sono: Inclusione per cui è accessibile a tutti, imprese, cittadini e territori; Crescita che significa usare questo strumento in senso anticiclicoe farlo diventare volano di crescita; Ruolo di presidio strategico, garantendo alle nostre startup e PMI innovative tutto il supporto strategico necessario in una logica di sistema; Ecosistema, accelerando la maturazione del nostro sistema dell’innovazione.; Leadership internazionale, operando concretamente per attrarre in Italia grandi e qualificati operatori ed investitori VC europei e internazionali, inclusi Fondi Sovrani, e grandi aziende internazionali.

L’impatto complessivo del FNI sul sistema dell’innovazione italiano può essere decisivo - afferma il MISE poiché può rendere l’Italia uno dei paesi più competitivi in Europa in appena due anni.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.