Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Mercoledì 26 Giugno 2019, ore 13.56
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Richard Thaler al PFEXPO Gold Edition: "Futuro del risparmio è nei consulenti finanziari"

Finanza ·
(Teleborsa) - "Il fatto che l'educazione finanziaria sia bassa rende il lavoro dei consulenti finanziari ancora più importante". Lo ha detto il Premio Nobel per l'Economia 2007, Richard Thaler, intervenuto al PFEXPO Gold Edition “The Nudge – Il valore della finanza comportamentale e dell’educazione economica nelle scelte di investimento” che si tiene oggi a Milano, al Teatro Dal Verme.

L'Italia è infatti fanalino di coda nell'alfabetizzazione finanziaria all'interno dell’area OCSE, nonostante le famiglie italiane abbiano progressivamente aumentato il risparmio.

“Anche il più esperto tra noi ha bisogno di aiuto con problemi complicati come capire quanto risparmiare per la pensione, e come gestire il risparmio quando si va effettivamente in pensione", ha spiegato Thaler, aggiungendo che "l'intera industria dei servizi finanziari deve far meglio nel progettare prodotti che facilitino le persone a prendere decisioni valide".

Thaler è noto per le sue teorie sulla "spinta gentile" (the Nudge), ovvero il pungolo che può influenzare positivamente il processo ecisionale degli individui. Con questa teoria ha rivoluzionato le regole della finanza classica, ponendo al centro gli individui ed i loro limiti cognitivi, aspettative, emozioni e previsioni distorte.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.