Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Domenica 22 Settembre 2019, ore 09.48
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Borse europee in rialzo. A Milano bene i petroliferi

Gli investitori guardano al segnale positivo giunto questa mattina dalla Cina, con le esportazioni aumentate a luglio, nonostante l'escalation delle tensioni con gli Stati Uniti

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Bilancio positivo per i mercati finanziari del Vecchio Continente. con gli investitori che guardano al segnale positivo giunto questa mattina dalla Cina, con le esportazioni aumentate a luglio, nonostante l'escalation delle tensioni con gli Stati Uniti. Gli acquisti diffusi interessano anche il FTSE MIB, dove i petroliferi mostrano una buona performance grazie al recupero del prezzi del greggio.

Sul mercato Forex, l'Euro / Dollaro USA continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a +0,16%. Seduta in frazionale ribasso per l'oro, che lascia, per ora, sul parterre lo 0,24%. Sessione euforica per il greggio, con il petrolio (Light Sweet Crude Oil) che mostra un balzo del 2,78%.

Balza in alto lo spread, posizionandosi a +204 punti base, con un incremento di 7 punti base, con il rendimento del BTP decennale pari all'1,48%.

Tra i listini europei performance modesta per Francoforte, che mostra un moderato rialzo dello 0,51%. Poco mossa Londra +0,18% mentre si muove in territorio positivo Parigi, mostrando un incremento dello 0,92%. Piazza Affari continua la seduta con un guadagno frazionale sul FTSE MIB dello 0,63%.

Apprezzabile rialzo a Milano per i comparti tecnologia (+1,69%), costruzioni (+1,29%) e materie prime (+1,22%).

Tra i best performers di Milano, in evidenza Buzzi Unicem (+2,81%), Saipem (+2,77%), Amplifon (+2,32%) e STMicroelectronics (+2,05%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su BPER, che ottiene -3,42%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, Saras (+2,59%), Technogym (+1,88%), Anima Holding (+1,85%) e Fincantieri (+1,79%).

Dal lato dei ribassi, si posiziona Datalogic, (-9,09%) seguita da doValue, che registra un ribasso del 5,21%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.