Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Lunedì 26 Agosto 2019, ore 08.48
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Porto di Cagliari, il Mise invita a procedere con cassa integrazione

Proposta per salvaguardare lavoratori e rilanciare scalo già presentata al tavolo da MiSE, Ministero Lavoro e MIT

Economia ·
(Teleborsa) - Si apprende da una nota del Ministero dello Sviluppo Economico che questo, insieme a MIT e al Ministero del Lavoro, ha già presentato una proposta per salvaguardare i lavoratori e rilanciare lo scalo portuale di Cagliari.

La nota fa riferimento alle procedure aperte dal gruppo Conship per condurre gli oltre duecento lavoratori della Cict ad una cassa integrazione per cessazione di attività anziché al licenziamento. Dal MiSE arriva infatti l'invito formale affinchè "l'azienda proceda con l'istanza di cassa integrazione per poter seguire il percorso indicato al tavolo ministeriale e auspichiamo che questo venga fatto al più presto."

La crisi di Governo, fa sapere lo stesso Ministero, non può che ritardare i tempi delle operazioni.






Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.