Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 22 Ottobre 2019, ore 04.27
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Coldiretti, Italia terza in UE per produzione gelato

Tuttavia il gelato resta uno degli alimenti più amati dagli italiani che ne consumano annualmente 6 chili a testa

Agroalimentare, Economia ·
(Teleborsa) - Calo vertiginoso per quanto riguarda la produzione di gelato in Italia. Secondo l'analisi di Coldiretti, il nostro paese si colloca al terzo posto in Europa con 435 milioni di litri di gelato, sorpassato dalla Francia (451 milioni di litri) e con in testa la Germania che ha una produzione di 494 milioni di litri.

Tuttavia il gelato resta uno degli alimenti più amati dagli italiani che ne consumano annualmente 6 chilogrammi a testa, grazie anche alla massiccia presenza di gelaterie in tutta Italia.

Ma quali sono le tendenze riguardanti il gelato? Il gelato artigianale è il preferito ed incontra diversi target di consumatori. Importante anche il discorso sull'indotto in Italia, grazie all'utilizzo di 220mila tonnellate di latte, 64mila di zuccheri, 21mila di frutta fresca e 29mila di altre materie prime. Importante quindi l'uso di ottime materie prime nella preparazione del vero gelato.

La novità degli ultimi anno sono le agrigelaterie, dov'è curata nei minimi particolari la selezione degli ingredienti, rigorosamente freschi con gusti a km/0 perché ottenuti da prodotti locali che non devono essere trasportati con mezzi che sprecano energia ed inquinano l'ambiente
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.