Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Giovedì 17 Ottobre 2019, ore 22.19
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Da ENAC lo stop ai velivoli ONG

Si tratta di due tipologie di aerei che non possiedono certificazione per operare in alto mare

Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - Velivoli da diporto sportivo. Così sono classificati il Moonbird Cirrus Sr22 e il Colibrì Mcr-4S a elica, a cui l’ENAC, applicando il regolamento che impedisce l’impiego in alto mare di aeromobili in assenza di certificazione e rispondenza agli standard di sicurezza, ha vietato di decollare dal territorio italiano per spingersi in pieno Mediterraneo.
Si tratta di due aerei, impiegati rispettivamente dalla non profit svizzera Humanitarian Pilote Initiative, che opera in collaborazione con la ong tedesca Sea-Watch e dai Pilotes Volontaires francesi. Nel primo semestre dell’anno sono decollati da Lampedusa per attività di ricognizione che porta all’avvistamento di eventuali natanti con a bordo migranti. Da un mese a questa parte le operazioni non possono essere condotte da aeroporti italiani.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.