Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Lunedì 23 Settembre 2019, ore 13.33
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Sottosegretari, concluso Cdm lampo con la nomina dei 42. Giuramento lunedì

Supremazia del M5s con 21 sottosegretari, 18 al Pd, 2 a Leu e 1 al Maie. Il Movimento ottiene 6 viceministri, i Dem 4

Economia, Politica ·
(Teleborsa) - Si è concluso il Consiglio dei ministri lampo con all'ordine del giorno la nomina dei sottosegretari del governo Conte 2. Iniziato alle 10.40, con oltre un'ora di ritardo, il Cdm è terminato dopo solo 10 minuti.

Dopo una lunga notte di trattative la lista dei 42 membri che andranno a completare la squadra dell'esecutivo è stata limata fino all'ultimo e, secondo quanto si apprende, l'intesa tra Movimento cinque stelle e Partito democratico sarebbe stata trovata solo solo pochi minuti prima dell'inizio del Consiglio. Il giuramento dei sottosegretari di governo, secondo quanto ha annunciato uscendo dal Cdm il Ministro per le politiche giovanili e lo sport, Vincenzo Spadafora "è previsto per lunedì mattina".

Nel dettaglio il M5s conquista 21 sottosegretari, 18 quelli ottenuti dal Pd, 2 i rappresentanti di Leu mentre solo 1 va alle Autonomie del Maie. Oltre alla maggioranza di sottosegretari il Movimento ottiene anche la supremazia dei viceministri: ne avrà 6, mentre quattro saranno del Partito democratico.

LA LISTA DEI SOTTOSEGRETARI E DEI VICEMINISTRI – Presidenza consiglio dei ministri: Mario Turco (Programmazione economica e investimenti) e Andrea Martella (Editoria); Rapporti con il parlamento: Gianluca Castaldi e Simona Malpezzi; Affari Ue: Laura Agea; Esteri: Emanuela Del Re (Viceministro); Marina Sereni (Viceministro); Manlio Di Stefano, Ivan Scalfarotto, Riccardo Merlo;
Interni: Vito Crimi (Viceministro), Carlo Sibilia, Matteo Mauri (Viceministro, Achille Variati; Giustizia: Vittorio Ferraresi, Andrea Giorgis;
Difesa:
Angelo Tofalo, Giulio Calvisi; Economia: Laura Castelli (Viceministro), Alessio Villarosa, Antonio Misiani (Viceministro), Pierpaolo Baretta, Cecilia Guerra; MiSE: Stefano Buffagni (Viceministro), Alessandra Todde, Mirella Liuzzi, Gianpaolo Manzella, Alessia Morani;
Politiche agricole:
Giuseppe L'Abbate; Ambiente: Roberto Morassut; MIT: Giancarlo Cancelleri (Viceministro), Roberto Traversi, Salvatore Margiotta; Lavoro: Stanislao Di Piazza, Francesca Puglisi; Istruzione: Lucia Azzolina, Anna Ascani (Viceministro), Giuseppe De Cristofaro; Cultura: Anna Laura Orrico, Lorenza Bonaccorsi; Salute: Pierpaolo Sileri (Viceministro), Sandra Zampa. Non risulta assegnata la delega ai Servizi, che dovrebbe tenere il premier Giuseppe Conte.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.