Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Giovedì 5 Dicembre 2019, ore 15.48
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Giappone, industria manifatturiera ancora debole

L'indice PMI manifatturiero Jibun Bank, pubblicato da Markit, indica un valore di 48,9 punti, in rialzo rispetto ai 48,4 punti di ottobre

Economia, Macroeconomia ·
(Teleborsa) - L'attività della manifattura in Giappone nel mese di novembre si conferma debole. L'indice PMI manifatturiero Jibun Bank, pubblicato da Markit, indica un valore di 48,9 punti, in rialzo rispetto ai 48,4 punti di ottobre, ma ancora sotto la soglia critica dei 50 punti che fa da spartiacque tra contrazione e crescita, per il settimo mese consecutivo. Le attese del mercato erano per 48,6 punti.

Commentando gli ultimi risultati del sondaggio, Joe Hayes, economista di IHS Markit, ha dichiarato: "il settore manifatturiero giapponese rimane saldamente bloccato in contrazione, con gli stessi problemi che hanno afflitto il mondo industriale colpendo le aziende. In particolare, gli ordini di esportazione sono calati al ritmo più rapido da metà anno sulle notizie di debolezza della domanda nelle principali destinazioni commerciali, in particolare la Cina".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.