Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Giovedì 23 Gennaio 2020, ore 18.44
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Calcio: ricavi "Top 20" club a 10,6 miliardi dollari, Barcellona scalza Real

Deloitte Money League: Juventus prima squadra italiana, riguadagna decimo posto

Finanza, Sport ·
(Teleborsa) - Il Barcellona sale per la prima volta in cima alla classifica della "Money League", il "campionato" dei ricavi dei 20 più grandi club calcistici europei, che hanno generato nella stagione 2018-2019 un fatturato record di 10,6 miliardi di dollari. Il club catalano scalza il Real Madrid, che diventa secondo, e sfonda anche la soglia dei 900 milioni di dollari (959,3 milioni). Il Real Madrid, con 864 milioni di ricavi, scende al secondo posto, il Manchester United (811,7 milioni) è terzo.

E' quanto emerge dalla 23esima edizione della Football Money League, redatta da Deloitte Sports Business Group. Dietro a Barcellona, Real Madrid e Manchester United c'è il Bayern Monaco (753,1 milioni) e il Paris Saint-Germain (725,5 milioni).

La prima squadra italiana è la Juventus che riguadagna il decimo posto (dall'11esimo), grazie a una crescita del fatturato a 524,5 milioni di dollari, spinta dall'arrivo di Cristiano Ronaldo, che ha avuto effetti positivi in termini di visibilità del brand e di vendita del merchandising. L'Inter mantiene la 14esima posizione, con una significativa crescita dei ricavi a 416 milioni (+30%, il maggiore incremento nella storia del club) grazie agli introiti dei diritti tv garantiti dal ritorno in Champions League. La Roma, che nella stagione 2018/19 ha registrato un fatturato pari a 263,6 milioni (-8%), ha perso una posizione in classifica, scendendo al 16esimo posto, superata dai tedeschi dello Schalke 04. Il Napoli entra nella top 20 della Money League, con ricavi generati pari a 236,6 milioni (+13%). Il Milan esce dalla top 20 della 'Deloitte Football Money League' anche nella stagione 2018-2019 dopo lo stop in quella precedente.

I proventi dei diritti televisivi, rappresentando il 44% dei ricavi totali, rimangono la principale fonte di reddito dei club. La Premier League si conferma il campionato più redditizio e continua ad avere il maggior numero di club presenti nella top 20, con otto club presenti in classifica.

(Foto: m.caimary, CC BY 2.0)
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.