Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Mercoledì 19 Febbraio 2020, ore 09.19
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

CDP e Anfir insieme a supporto delle imprese e del territorio

Per favorire crescita dimensionale e competitività

Economia ·
(Teleborsa) - Siglato oggi da Cassa Depositi e Prestiti e Anfir - l'associazione nazionale che riunisce le 19 Finanziarie Regionali italiane - un protocollo d'intesa finalizzato a favorire la crescita dimensionale e la competitività, anche internazionale, delle piccole e medie imprese italiane.

Questa nuova partnership, informa una nota, si ripromette di estendere a tutte le aree servite dalle diverse Finanziarie progetti e iniziative nell'ambito del credito agevolato e del sistema regionale di garanzia, oltre alla possibilità per le imprese locali di accedere a strumenti di finanza alternativa come i minibond e i "basket bond", e alle potenziali opportunità di co-investimento nel private capital.

Attraverso la condivisione di expertise, know-how e best practice, CDP e Anfir si impegneranno a strutturare prodotti finanziari, con uno sguardo rivolto anche ai nuovi scenari che si stanno delineando per la gestione dei Fondi Strutturali e di Investimento Europei nella nuova programmazione 2021-2027 (Fondi SIE 2021-2027).

In piena logica di complementarietà, prosegue il comuncato, Anfir favorirà quindi l'attività di indirizzo, impulso e coordinamento utile alla definizione delle possibili modalità di realizzazione delle iniziative e delle relative coperture finanziarie, ovviamente fatti salvi, per ciascuna Finanziaria, gli indirizzi e le determinazioni propri di ciascuna Regione. Il ruolo di CDP sarà quello di finanziatore, garante, investitore, a seconda della struttura dell`intervento e dello schema operativo individuato.

"La collaborazione con Anfir rappresenta un ulteriore tassello della nostra attività a supporto delle imprese e del territorio",ha dichiarato Nunzio Tartaglia, Responsabile divisione CDP Imprese. "Dopo le positive esperienze con le singole finanziarie regionali, questo protocollo potrà fare da volano per il lancio di ulteriori iniziative sistemiche a supporto dell'accesso al credito da parte delle imprese italiane, anche attraverso strumenti di finanza alternativa. La firma di oggi rappresenta per Cassa Depositi e Prestiti un`occasione per fare sistema, sfruttando i vantaggi del nuovo modello operativo finalizzato alla crescita e allo sviluppo sostenibile dei territori, anche grazie al rafforzamento della rete di sedi locali integrate. Proprio in quest`ottica, la partnership con Anfir ci consente di essere ancora più vicini al tessuto imprenditoriale del Paese", ha concluso Tartaglia.

"Le finanziarie regionali hanno raggiunto in questi anni - è il commento del Presidente Anfir Michele Vietti - un altissimo grado di expertise nell`ideazione e predisposizione di progetti strutturati a misura di PMI, conseguendo risultati estremamente validi, che hanno permesso di alimentare la crescita, l`innovazione e lo sviluppo di mercato di molte aziende italiane. Questa partnership con Cdp ci permette di rafforzare ulteriormente l`offerta e le modalità di sostegno alle imprese, rispettando comunque le specifiche dimensionali, territoriali e le peculiarità produttive di ciascuna regione".

(Foto: Greta Gabaglio/123RF)
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.