Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 18 Febbraio 2020, ore 19.59
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Kering, conti in rialzo. Sale il dividendo

Anche la big francese, titolare fra gli altri del marchio Gucci, ha ammesso che l'epidemia crea incertezze per il settore e potrebbe avere un "impatto" sui "trend dei consumi e dei flussi turistici" e ripercussioni effetti sulla crescita economica

Finanza ·
(Teleborsa) - Il Coronavirus continua a tenere al palo il settore del lusso. Anche la big francese Kering, titolare fra gli altri del marchio Gucci, ha ammesso che l'epidemia crea incertezze per il settore e potrebbe avere un "impatto" sui "trend dei consumi e dei flussi turistici" e ripercussioni effetti sulla crescita economica.

Per il resto, Kering ha annunciato positivi risultati del 4° trimestre, con ricavi in crescita del 14% a 4,36 miliardi di euro, superiori alle attese. E proprio la Cina è stato uno dei mercati che ha supportato la crescita del gruppo in Asia, compensando il minor fatturato derivante dalle proteste in corso ad Hong Kong.

L'utile netto invece è sceso dopo aver scontato oneri per la chiusura di un contenzioso con il fisco italiano relativo a Gucci.

Il Consiglio di Amministrazione di Kering intende proporre un dividendo di 11,5 euro per azione, in crescita del 10 per cento.

Il CFO Jean-Marc Duplaix si è detto comunque "fiducioso" sulle prospettive di crescita di medio e lungo termine, a dispetto dell'attuale fase di incertezza.


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.