Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Mercoledì 1 Aprile 2020, ore 20.16
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Nomine, Gualtieri: saranno individuate professionalità e competenze migliori

Tra i criteri da seguire anche quello dell'equilibrio di genere

Economia, Finanza ·
(Teleborsa) - "La selezione dei componenti degli organi di amministrazione e controllo nelle società direttamente controllate dal MEF è improntata a criteri che hanno l'obiettivo di individuare le professionalità migliori e le competenze manageriali necessarie per gestire società che operano in ambiti industriali, finanziari e di servizi caratterizzati da elevata complessità".

Ad affermarlo il Ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, rispondendo al Question time alla Camera ad un'interrogazione della Lega sugli indirizzi e i criteri relativi alla ricerca e alla selezione dei dirigenti delle società partecipate dal ministero dell'Economia.

"Tra i criteri e gli indirizzi ulteriori che naturalmente si dovranno seguire - ha ricordato Gualtieri - vi è quello dell'equilibrio di genere recentemente rafforzato dalla legge di bilancio assicurando che il genere meno rappresentato, storicamente le donne, ottenga una rappresentanza di almeno due quinti degli amministratori eletti e dei membri del collegio sindacale".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.