Mercoledì 12 Agosto 2020, ore 05.59
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Milano è la peggiore in Europa. Borse caute dopo allarme GFK

Commento, Finanza, Spread ·
(Teleborsa) - Milano prosegue debole in scia alle altre Borse europee, che hanno avviato gli scambi in leggero ribasso, sempre sull'onda delle preoccupazioni per gli impatti del Coronavirus e per il dato del GFK sulla fiducia dei consumatori tedeschi, che prospetta la possibilità di un blocco della produzione in Germania.

Sostanzialmente stabile l'Euro / Dollaro USA, che continua la sessione sui livelli della vigilia e si ferma a 1,079. Consolida i livelli della vigilia lo spread, attestandosi a +134 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona allo 0,91%.

Tra le principali Borse europee incerta Francoforte (-0,04%), piatta Londra, coon un +0,07%) più incerta Parigi, che lima lo 0,16%
Peggio la Borsa di Milano, dove il FTSE MIB, scende dello 0,47% a 25.356 punti.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, nuovo exploit di Nexi, che mostra un rialzo del 2,58% sui rumors di un piano per la creazione di un campione europeo nei pagamenti.

Su di giri le banche, specie quelle più probabili attori di aggregazioni, come BPER (+2,2%) e Banco BPM (+1,95%).

Sostenuta Saipem, con un discreto guadagno dell'1,40%.

Marcia indietro per Atlantia, che cede il 3,31% sulle notizie di stampa relative ad uno stallo delle trattative per ASPI.

Preda dei venditori Prysmian, con un decremento dell'1,82%.

Si concentrano le vendite su Amplifon, che soffre un calo dell'1,53%.

Vendite su Recordati, che registra un ribasso dell'1,42%.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.