Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 2 Giugno 2020, ore 00.37
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Coronavirus, riunione ministri finanziari G7: azione coordinata e rapida

Domani, mercoledì 4 marzo, pre-riunione telefonica dell'Eurogruppo

Economia, Politica ·
(Teleborsa) - L'imperativo è fare in fretta e bene. Per questo serve un'azione rapida e coordinata di tutte le istituzioni del G7. Per fronteggiare l'emergenza da Coronavirus, in programma oggi una teleconferenza dei ministri finanziari del G7 e domani, mercoledì, nella medesima modalità per evitare viaggi e spostamenti, ad una pre-riunione dell'Eurogruppo (che si riunirà il prossimo 16 marzo) alle quali parteciperà ovviamente il Ministro dell'Economia Gualtieri che sembra avere le idee molto chiare sulla strada da seguire. In calendario una riunione straordinaria del G-20.

Proprio ieri, nell'Economic Outlook di interim, è arrivato l'alert dell'OCSE che ha tagliato di mezzo punto percentuale le sue stime sulla crescita mondiale nel 2020 rispetto a quanto aveva previsto a novembre scorso, con un faro in particolare sull’Italia la cui crescita è prevista pari a zero nel 2020.

"I Governi devono agire rapidamente e con forza per superare il Coronavirus e il suo impatto economico", ha sottolineato l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico. L'invito, dunque, ad "agire multilateralmente" per rafforzare i sistemi sanitari, ripristinare la fiducia e la domanda e limitare gli effetti negativi sulle catene di approvvigionamenti.



Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.