Sabato 6 Giugno 2020, ore 16.54
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Milano scende, l'Europa fa peggio

Iinvestitori preoccupati per l'impatto di lungo termine del coronavirus sull'economia

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Sono deboli i valori per Piazza Affari, mentre si muovono in deciso calo gli altri mercati europei, con gli investitori preoccupati per
l'impatto di lungo termine del coronavirus sull'economia.

Sul mercato valutario, l'Euro / Dollaro USA continua la seduta poco sotto la parità, con un calo dello 0,20%. Giornata da dimenticare per l'oro, che scambia a 1.721,4 dollari l'oncia, ritracciando dell'1,51%. Lieve aumento del petrolio (Light Sweet Crude Oil) che sale a 33,59 dollari per barile.

Piccolo passo verso l'alto dello spread, che raggiunge quota +212 punti base, mostrando un aumento di 3 punti base, con il rendimento del BTP a 10 anni pari all'1,62%.

Tra le principali Borse europee Francoforte scende dell'1,41%, calo deciso per Londra, che segna un -0,86%, e sotto pressione Parigi, con un forte ribasso dell'1,15%. Scambi in ribasso per la Borsa di Milano, che accusa una flessione dello 0,73% sul FTSE MIB.

Apprezzabile rialzo a Milano per i comparti chimico (+2,37%), costruzioni (+1,23%) e servizi finanziari (+0,90%).

Tra i più negativi della lista di Piazza Affari, troviamo i comparti materie prime (-4,86%), immobiliare (-2,87%) e assicurativo (-2,44%).

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Nexi (+7,68%), Exor (+1,93%), Pirelli (+1,76%) e Atlantia (+1,76%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Tenaris, che prosegue le contrattazioni a -4,92%.

Affonda Leonardo, con un ribasso del 3,57%.

Crolla Banco BPM, con una flessione del 3,38%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, RCS (+5,16%), Ascopiave (+4,93%), Tinexta (+4,83%) e Carel Industries (+4,10%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Maire Tecnimont, che continua la seduta con -3,78%.

Vendite a piene mani su doValue, che soffre un decremento del 3,11%.

Pessima performance per Cattolica Assicurazioni, che registra un ribasso del 2,59%.

Sessione nera per Mediaset, che lascia sul tappeto una perdita del 2,41%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.