Lunedì 8 Marzo 2021, ore 16.19
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Scivola Piazza Affari assieme alle altre Borse europee

Investitori preoccupati per una “terza ondata” ormai in arrivo continuano a monitorare i numeri preoccupanti dei contagi da Covid

Commento, Finanza, Spread ·
(Teleborsa) - Tutti negativi gli indici di Piazza Affari e degli altri principali listini europei, con gli investitori preoccupati per una “terza ondata” ormai in arrivo, mentre che continuano a monitorare i numeri preoccupanti dei contagi da Covid.

Sul mercato valutario, l'Euro / Dollaro USA è sostanzialmente stabile e si ferma su 1,216. Sostanzialmente stabile l'oro, che continua la sessione sui livelli della vigilia a quota 1.844 dollari l'oncia. Giornata di forti guadagni per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), in rialzo dell'1,57%.

In deciso rialzo lo spread, che si posiziona a +113 punti base, con un forte incremento di 7 punti base, mentre il BTP con scadenza 10 anni riporta un rendimento dello 0,63%.

Tra le principali Borse europee senza spunti Francoforte, che non evidenzia significative variazioni sui prezzi. Sottotono Londra che mostra una limatura dello 0,65%. Deludente Parigi, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia. Prevale la cautela a Piazza Affari, con il FTSE MIB che continua la seduta con un leggero calo dello 0,33%; sulla stessa linea, depressa il FTSE Italia All-Share, che scambia sotto i livelli della vigilia a 24.701 punti.



Apprezzabile rialzo a Milano per i comparti costruzioni (+1,51%), servizi finanziari (+1,04%) e automotive (+0,95%).

Tra i più negativi della lista di Milano, troviamo i comparti telecomunicazioni (-2,83%), vendite al dettaglio (-2,34%) e beni per la casa (-1,68%).

Tra i best performers di Milano, in evidenza Banca Mediolanum (+3,60%), Pirelli (+3,28%), Tenaris (+2,88%) e Azimut (+2,16%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Prysmian, che continua la seduta con -6,02%.

Pessima performance per Telecom Italia, che registra un ribasso del 3,04%.

Sessione nera per Nexi, che lascia sul tappeto una perdita del 2,58%.

In caduta libera Inwit, che affonda del 2,57%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, Piaggio (+4,29%), SOL (+2,44%), Fincantieri (+2,44%) e Salini Impregilo (+1,86%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su MARR, che continua la seduta con -3,63%.

Pesante Banca Farmafactoring, che segna una discesa di ben -3,6 punti percentuali.

Sotto pressione Garofalo Health Care, che accusa un calo del 2,81%.

Seduta drammatica per Tod's, che crolla del 2,39%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.