Facebook Pixel
Milano 16:29
34.819,78 -1,64%
Nasdaq 16:29
18.663,73 +0,63%
Dow Jones 16:29
40.051,58 +0,12%
Londra 16:29
8.429,8 +0,11%
Francoforte 16:29
18.760,9 +0,30%

Borse europee sui livelli precedenti. A Milano bene Saipem e MPS

Commento, Finanza, Spread
Borse europee sui livelli precedenti. A Milano bene Saipem e MPS
(Teleborsa) - Seduta prudente per le principali borse del Vecchio Continente. La cautela regna anche sulla piazza di Milano che si posiziona sulla linea di parità. Sul fronte macroeconomico, il PIL del Regno Unito è stato confermato in calo nel quarto trimestre 2023, mentre le vendite al dettaglio della Germania sono risultate ancora in calo a febbraio.

L'Euro / Dollaro USA mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1,079. Nessuna variazione significativa per l'oro, che scambia sui valori della vigilia a 2.193,3 dollari l'oncia. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a +0,55%.

In salita lo spread, che arriva a quota +136 punti base, con un incremento di 4 punti base, con il rendimento del BTP decennale pari al 3,65%.

Tra i mercati del Vecchio Continente poco mosso Francoforte, che mostra un -0,01%, composta Londra, che cresce di un modesto +0,23%, e sostanzialmente invariato Parigi, che riporta un moderato +0,16%.

Sosta sulla parità la Borsa di Milano, con il FTSE MIB che si attesta a 34.784 punti; sulla stessa linea, resta piatto il FTSE Italia All-Share, con le quotazioni che si posizionano a 36.995 punti. Pressoché invariato il FTSE Italia Mid Cap (-0,1%); in frazionale calo il FTSE Italia Star (-0,21%).

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, in luce Saipem, con un ampio progresso dell'1,55%. Performance modesta per Banca MPS, che mostra un moderato rialzo dell'1,36%. Resistente Brunello Cucinelli, che segna un piccolo aumento dell'1,35%. Campari avanza dell'1,10%.

Le più forti vendite, invece, si manifestano su DiaSorin, che prosegue le contrattazioni a -1,17%. Sottotono Tenaris che mostra una limatura dell'1,01%. Deludente Italgas, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia. Fiacca Inwit, che mostra un piccolo decremento dello 0,80%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, El.En (+8,40%), OVS (+2,15%), Fincantieri (+1,04%) e SOL (+0,91%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Zignago Vetro, che prosegue le contrattazioni a -2,37%. Discesa modesta per Industrie De Nora, che cede un piccolo -1,42%. Pensosa Danieli, con un calo frazionale dell'1,34%. Tentenna Ferretti, con un modesto ribasso dell'1,27%.
Condividi
```