Giovedì 28 Gennaio 2021, ore 15.07
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

PA, renderla più semplice e veloce per rilanciare Paese

"Obiettivo realizzare una drastica riduzione dei costi e dei tempi delle procedure", dice il Ministro Dadone

Economia, Politica ·
(Teleborsa) - "L'opera di semplificazione, di digitalizzazione delle procedure, di sviluppo della interoperabilità contenuta nel Programma PA e agganciata al Piano di rilancio costituisce un’occasione irripetibile per portare a termine un radicale ripensamento dei procedimenti, spesso ancora disciplinati da normative obsolete e prive di analisi di impatto ed è determinante per la realizzazione stessa dei progetti del piano di rilancio e per un efficace utilizzo delle sue risorse".



Così il Ministro della Funzione pubblica, Fabiana Dadone in audizione alla Camera sottolineando che l’obiettivo è quello di "realizzare una drastica riduzione dei costi e dei tempi delle procedure, nonché di erogare servizi secondo nuovi standard di qualità, così da costruire processi partecipati e dall’esito certo, anche sfruttando le nuove tecnologie digitali".

La drammatica diffusione del Covid-19 - osserva il Ministro - "ha posto alla pubblica amministrazione al contempo una sfida e una storica opportunità di cambiamento. Una sfida perché ha costretto le istituzioni a fornire risposte immediate con gli strumenti dell’amministrazione dell’emergenza: commissari straordinari, procedure derogatorie di acquisizione di beni e di reclutamento di personale, sospensione dei termini procedimentali, sussidi automatici. Se da un lato questa scelta era nel breve periodo inevitabile, dall’altro ha mostrato una volta di più che il sistema amministrativo ordinario non è in grado di dare risposte nei tempi necessari".

Ma - prosegue Dadone - anche un’opportunità di cambiamento, perché l’emergenza ha fatto nascere una domanda di semplificazione senza precedenti, da parte non solo dei cittadini, delle imprese e delle loro associazioni, ma anche degli stessi dirigenti e funzionari delle pubbliche amministrazioni. All’interno dell’amministrazione c’è davvero una consapevolezza nuova dell’esigenza di accompagnare le misure di sostegno alla popolazione e di rilancio della economia con robusti interventi di semplificazione. Per questo la crisi può rappresentare l’occasione per realizzare un cambio di passo nelle politiche di semplificazione, permettendo di introdurre finalmente i rimedi strutturali di cui il Paese ha bisogno".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.