Facebook Pixel
Milano 21-mag
34.603,61 -0,64%
Nasdaq 21-mag
18.713,8 +0,21%
Dow Jones 21-mag
39.872,99 +0,17%
Londra 21-mag
8.416,45 -0,09%
Francoforte 21-mag
18.726,76 -0,22%

Stellantis, Uliano "L'incontro a Torino sarà l'occasione per ribadire le nostre priorità"

Economia, Trasporti
Stellantis, Uliano "L'incontro a Torino sarà l'occasione per ribadire le nostre priorità"
(Teleborsa) - "L'incontro programmato per mercoledì 10 aprile a Torino è un'opportunità positiva di confronto con l'ad di Stellantis, Carlos Tavares, un incontro da noi sollecitato da tempo. Sarà l'occasione per ribadire le nostre priorità e richieste per rafforzare la presenza di Stellantis nel nostro Paese ma anche, il ruolo di sostegno che il Gruppo deve avere rispetto al settore automotive a partire da Torino e a seguire per tutti i plant ed enti di Stellantis in Italia. La situazione ci preoccupa molto, dai dati da noi rilevati nel primo trimestre, c'è stata una flessione nella produzione di auto del -23%, servono subito nuovi modelli per rilanciare le produzioni italiane e garanzie ed impegni precisi per raggiungere l'obiettivo, annunciato e condiviso, di 1 milione di veicoli". Lo afferma il segretario generale Fim Cisl, Ferdinando Uliano.

"Nei vari incontri avuti con azienda ed istituzioni, sia nazionali che locali, abbiamo chiesto che oltre alle richieste specifiche sulle allocazioni di nuove produzioni negli stabilimenti e i volumi delle future produzioni, sia necessario avere garanzie sulle funzioni di ricerca e sviluppo assegnate al nostro Paese e sulle forniture relative all'indotto e alla componentistica degli stabilimenti Italiani - conclude -. La discussione che abbiamo fatto negli ultimi giorni, analizzando la situazione e le prospettive di ciascun sito produttivo ed ente, deve trovare risposte positive e concrete che oggi non abbiamo ancora avuto".
Condividi
```