Facebook Pixel
Sabato 31 Luglio 2021, ore 11.39
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Usa, Biden presenta il piano per il budget federale 2022: chiesti 1,5 mila miliardi di dollari

Si tratta di una cifra dell'8% superiore a quella stanziata per il 2021. Focus su istruzione, edilizia residenziale pubblica, salute e clima.

Economia ·
(Teleborsa) - Il presidente americano Joe Biden ha chiesto al Congresso di approvare un budget federale per il 2022 di 1,5 mila miliardi di dollari, una cifra superiore a quella stanziata per il 2021 dell'8%. Si tratta del primo passo verso la stesura del piano di spesa annuale statunitense che verrà discusso nelle prossime settimane. Le richiesta di maggiore spesa riguardano soprattutto l'istruzione, l'edilizia residenziale pubblica, la lotta al coronavirus e quella ai cambiamenti climatici.



In particolare, nei piani della Casa Bianca – oltre a non prevedere incrementi nei fondi destinati alla difesa – c'è un aumento delle risorse da destinare al Dipartimento dell'Istruzione pari a circa il 41% in più rispetto alla sua dotazione attuale, raggiungendo i 102 miliardi di dollari nel 2022. La maggior parte dei nuovi fondi verrebbero destinati al programma di finanziamento per le scuole pubbliche che sorgono in aree in cui è alto l'indice di povertà. Si tratta di una proposta che raddoppierebbe la spesa federale per questo tipo di programma e rappresenterebbe il maggiore aumento da quando è stato creato più di 55 anni fa, riporta il Washington Post.

Un altro importante proposta di aumento delle risorse (+23%) riguarderebbe il Dipartimento della Salute. In questo ambito il presidente Biden ha chiesto 8,7 miliardi di dollari per i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDCP). Nella proposta di budget anche 69 miliardi di dollari per l'edilizia residenziale pubblica (+15% rispetto agli importi stanziati per quest'anno) per aiutare le famiglie a basso reddito ad ottenere l'accesso a alloggi a prezzi accessibili.

Infine, quanto alla protezione dell'ambiente, alla riduzione delle emissioni climalteranti e gli investimenti in nuove tecnologie per ottenere energia pulita, l'amministrazione americana ha chiesto 14 miliardi di dollari in più rispetto a quelle stanziate per il 2021.


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.