Giovedì 17 Giugno 2021, ore 10.58
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Criptovalute, Lagarde (BCE) e Bailey (BOE): da acquistare solo se pronti a perdere tutto

Secondo la presidente delle BCE non hanno nulla a che fare con l'eventuale euro digitale o le valute digitali di altre anche centrali

Finanza ·
(Teleborsa) - I governatori delle principali banche centrali mondiali continuano a esprimersi in maniera fortemente negativa sulle criptovalute. Oggi a ribadire tutto il loro scetticismo sono stati la presidente della BCE, Christine Lagarde, e il governatore della Bank of England, Andrew Bailey.

Le cosiddette criptovalute "sono una categoria che non ha nulla a che fare con l'eventuale euro digitale o le valute digitali di altre anche centrali, sono criptoasset su cui le persone sono libere di investire assumendosene tutti i rischi. E secondo me servono anche al riciclaggio e al finanziamento di strane attivita", ha affermato Christine Lagarde, intervenendo al convegno The State of the Union dello European Institute di Firenze.

Quanto al se serva un euro digitale, Lagarde ha ricordato che quanto era alla guida del Fondo monetario internazionale "valutammo che le valute digitali delle Banche centrali potevano essere molto più inclusive, economiche, efficienti e veloci. Chiaramente ci sono una serie di aspetti tecnici, di principio, di sovranità, di ruolo da essere valutati", ha proseguito. "Penso che quello che dobbiamo agli europei è valutare, esplorare e poi dire se procedere sull'euro digitale. Ed è una questione che non si può lasciare solo alla banca centrale, bisognerà coinvolgere anche i legislatori".



Secondo Andrew Bailey le criptovalute "non hanno alcun valore intrinseco. Ciò non significa che le persone non diano valore a loro, perché possono avere un valore estrinseco. Ma non hanno alcun valore intrinseco", ha detto intervenendo a una conferenza stampa sull'aumento del valore delle cryptocurrency. "Lo dirò di nuovo in modo molto schietto - ha aggiunto - Acquistali solo se sei pronto a perdere tutti i tuoi soldi." I commenti di Bailey hanno fatto eco a un avvertimento simile da parte della Financial Conduct Authority (FCA) del Regno Unito. "Investire in criptovalute, o investimenti e prestiti ad essi collegati, generalmente comporta l'assunzione di rischi molto elevati", aveva affermato a gennaio l'ente di regolamentazione delle banche e dei broker UK.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.