Facebook Pixel
Sabato 24 Febbraio 2024, ore 06.40
Azioni Milano
09 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

CleanBnB, perdita ridotta a 826 mila euro nel 1° semestre 2021

Finanza ·
(Teleborsa) - Il CdA di CleanBnB, società quotata su AIM Italia e attiva nel campo del property management per il mercato degli affitti a breve termine, ha approvato la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2021. I ricavi complessivi sono stati pari a 1.033.110 euro, in incremento del 20% rispetto allo stesso periodo del 2020. L'EBITDA è stato negativo per 632 mila di euro (-1 milione di euro 30 giugno 2020). Il risultato al netto delle imposte di competenza è risultato negativo per 826 mila euro (-1,2 milioni di euro al 30 giugno 2020). La Posizione finanziaria netta è negativa (liquidità) per 1,7 milioni di euro (-1,3 milioni di euro al 31 dicembre 2020).

"L'andamento del primo semestre dell'anno potrebbe risultare poco rappresentativo dell'andamento dell'intero esercizio, dato che la società ha registrato un significativo aumento dei flussi di viaggiatori già a partire dall'estate - si legge nella nota sui conti - Infatti, analizzando i dati preconsuntivi del terzo trimestre 2021 e dall'andamento delle prenotazioni per i prossimi mesi, l'intero 2021 è previsto concludersi con un volume di prenotazioni e soggiorni superiore non solo al 2020, ma anche agli esercizi precedenti all'emergenza pandemica".

CleanBnB proseguirà nella sua strategia di ampliamento della propria offerta al settore degli affitti tradizionali di media/lunga durata e delle compravendite immobiliari nel settore residenziale. Inoltre, "seguirà con attenzione eventuali opportunità di aggregazione tra operatori per accelerare il proprio percorso di sviluppo".

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.