Facebook Pixel
Martedì 18 Gennaio 2022, ore 08.17
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Credit Suisse indirizza clienti hedge fund a BNP Paribas dopo caso Archegos

Finanza ·
(Teleborsa) - Credit Suisse, la seconda più grande banca svizzera, ha firmato un accordo di "referral" con la banca francese BNP Paribas per supportare i suoi clienti Prime Services e Derivatives Clearing nella selezione di fornitori alternativi per tali servizi dopo la decisione di abbandonare il prime brokerage e alcune attività su derivati come conseguenza dello scandalo Archegos. Credit Suisse aveva comunicato già in primavera una revisione delle condizioni concesse ai clienti e il riassetto della divisione prime brokerage dopo l'impatto sui conti del crac dell'hedge funda statunitense di Bill Hwang.

"Credit Suisse supporterà i clienti interessati nella selezione di fornitori di servizi Prime alternativi di loro scelta - si legge in una nota - Se i clienti cercheranno di beneficiare dell'accordo di referral tra Credit Suisse e BNP Paribas, sarà in atto un processo semplificato per facilitare loro l'ottenimento dei Servizi Prime da BNP Paribas".

La settimana scorsa, in concomitanza con la trimestrale, la banca svizzera ha annunciato di non avere più intenzione di finanziare gli hedge fund e di chiudere la maggior parte delle sua attività di prime brokerage. Questa divisione è quella responsabile delle ingenti perdite, superiori ai 5 miliardi di dollari, derivanti dal fallimento di Archegos.



Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.