Facebook Pixel
Sabato 22 Gennaio 2022, ore 22.07
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Generali, utile nove mesi a 2,25 miliardi. Borean: risultati solida base per nuovo piano

Sarà presentato al mercato il prossimo 15 dicembre

Assicurazioni, Finanza ·
(Teleborsa) - Risultati in forte crescita per il gruppo Generali nei primi 9 mesi del 2021. L'utile netto del periodo è in aumento del 73,6% a 2,25 miliardi di euro (da 1,297 miliardi dei 9 mesi 2020). Il risultato operativo è salito del 10% a 4,4 miliardi "grazie allo sviluppo positivo dei segmenti Vita, Asset Management e Holding e altre attività" - spiega il Leone di Trieste in una nota - che definisce "resiliente il contributo del segmento Danni, nonostante la maggiore incidenza dei sinistri catastrofali".

I premi lordi complessivi si sono attestati a 54,9 miliardi di euro evidenziando un aumento del 6,4%, sostenuto dallo sviluppo di entrambi i segmenti, Vita e Danni. La raccolta netta Vita ha raggiunto i 9,5 miliardi (+3%), "interamente concentrata nelle linee unit-linked e puro rischio e malattia".

Il Combined Ratio si è attestato a 91,3% (+1,6 punti percentuali), con un "eccellente" New Business Margin a 4,76% (+0,66 p.p.).

Il Gruppo conferma l’eccellente posizione di capitale con il Solvency Ratio a 233% (224% nell'intero 2020). L’incremento di 10 p.p. - spiega la società - è principalmente ascrivibile "al solido contributo della generazione normalizzata di capitale al netto del dividendo di competenza del periodo, calcolato come pro rata del dividendo dell’anno precedente, e alle varianze di mercato, favorite dal recupero dei tassi di interesse, dalla chiusura dello spread sui titoli governativi italiani e europei e dalla ripresa del mercato azionario".


Outlook
Alla luce dei risultati dei nove mesi del 2021, il Gruppo "conferma l’obiettivo di una crescita annua composta 2018-2021 degli utili per azione tra il 6% e l’8%. Prevede inoltre un RoE atteso del 2021 maggiore dell’11,5%. L’obiettivo del pagamento dei dividendi cumulati 2019-2021 tra 4,5 e 5 miliardi di euro è stato raggiunto con l’erogazione della seconda tranche del dividendo 2019 recentemente
effettuata".

"I risultati ai nove mesi confermano l’ottima redditività del Gruppo, l’eccellenza tecnica, l’andamento profittevole di tutte le linee di business con il Solvency Ratio ai vertici del settore. Continua la crescita della raccolta netta Vita, interamente concentrata nelle linee unit-linked e puro rischio, mentre il segmento Danni si conferma resiliente nonostante l’aumento della sinistralità catastrofale - ha affermato il Group CFO di Generali, Cristiano Borean -. Prosegue la crescita del risultato dell’Asset Management, anche grazie alla strategia multi-boutique. Questi risultati, pienamente in linea per completare con successo il piano strategico “Generali 2021”, rappresentano una solida base per il nuovo piano triennale che presenteremo al mercato il prossimo 15 dicembre".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.