Facebook Pixel
Lunedì 24 Gennaio 2022, ore 11.04
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Wall Street, S&P-500 su nuovi record con conferma Powell e rally banche

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Lieve aumento per la Borsa di New York, che mostra sul Dow Jones un rialzo dello 0,59%, interrompendo la serie di tre ribassi consecutivi, iniziata mercoledì scorso; sulla stessa linea, l'S&P-500 fa un piccolo salto in avanti dello 0,38%, portandosi a 4.716 punti e segnando un nuovo record. Poco sotto la parità il Nasdaq 100 (-0,29%); poco sopra la parità l'S&P 100 (+0,38%).

L'S&P 500 è trainato dalle performance del settore bancario, dopo che il presidente USA Joe Biden ha confermato il presidente della Federal Reserve Jerome Powell per un secondo mandato alla guida della banca centrale statunitense. In particolare, le grandi banche mostrano ottimi rialzi sulla scia di uno scatto in avanti dei bond USA, con gli investitori che scommettono su una stretta alla politica monetaria nella prima metà del 2022. Allo stesso tempo, i movimenti dei Treasury hanno penalizzato i titoli tecnologici, con il Nasdaq che ha invertito i guadagni di inizio seduta e scambia in rosso.

Apprezzabile rialzo nell'S&P 500 per i comparti energia (+2,38%), finanziario (+2,12%) e beni di consumo per l'ufficio (+1,15%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto telecomunicazioni, che riporta una flessione di -0,77%.



Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Cisco Systems (+3,13%), DOW (+3,10%), Goldman Sachs (+3,00%) e JP Morgan (+2,98%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Visa, che ottiene -2,45%.

Sessione nera per Boeing, che lascia sul tappeto una perdita del 2,00%.

Soffre Salesforce.Com, che evidenzia una perdita dell'1,16%.

Preda dei venditori Amgen, con un decremento dell'1,04%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Moderna (+7,66%), Paccar (+4,06%), Wynn Resorts (+3,83%) e Tesla Motors (+3,46%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Electronic Arts, che continua la seduta con -4,77%.

In caduta libera Intuit, che affonda del 3,89%.

Pesante Tripadvisor, che segna una discesa di ben -3,63 punti percentuali.

Seduta drammatica per Fiserv, che crolla del 3,61%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.