Facebook Pixel
Martedì 18 Gennaio 2022, ore 14.49
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Turismo, bilancia pagamenti ottobre 2021 in avanzo per 1,6 miliardi

Spesa turisti stranieri era risaluta a 2,8 miliardi

Economia ·
(Teleborsa) - Prima della quarta tragica ondata di contagi innescata dal riacutizzarsi della pandemia di Covid 19, il settore turistico italiano stava cercando faticosamente di recuperare il terreno perduto nel corso del 2020 per ridurre il gap con i livelli pre-pandemia. Lo confermano alcuni numeri diffusi da Bankitaia, relativi all'interscambio del settore con l'estero ed alla spesa dei viaggiatori stranieri ed itaiani.



Nel mese di ottobre 2021 il saldo della bilancia dei pagamenti turistica dell'Italia ha registrato un avanzo di 1.600 milioni di euro, a fronte di un saldo positivo di 645 milioni nello stesso mese dell'anno precedente e di 1.697 milioni in ottobre 2019.

Sia la spesa dei viaggiatori stranieri in Italia (2.817 milioni) sia quella dei viaggiatori italiani all'estero (1.217 milioni) risultavano più che raddoppiate rispetto a ottobre 2020, crescendo rispettivamente del 131,5% e del 112,7%. Nel confronto con lo stesso mese del 2019, tuttavia, la spesa dei viaggiatori stranieri in Italia è diminuita del 30,2% e quella degli italiani all'estero del 47,9%.

Nei tre mesi terminanti in ottobre 2021 la spesa dei viaggiatori stranieri in Italia è cresciuta del 51,1% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente e quella dei viaggiatori italiani all'estero dell'84%. Nel confronto con il corrispondente periodo del 2019, precedente al diffondersi della pandemia di Covid-19, si rileva una contrazione del 23,5% per i flussi in ingresso e del 43,5% per quelli in uscita.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.