Facebook Pixel
Giovedì 18 Agosto 2022, ore 19.31
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Nice Footwear, perfezionato closing acquisto 80% di Emmegi

Finanza ·
(Teleborsa) - Nice Footwear rafforza il proprio piano di sviluppo attraverso l’acquisizione di Emmegi, azienda padovana che rappresenta un’eccellenza nella produzione italiana di borse da donna per il settore Moda nel segmento premium, attraverso il perfezionamento del closing dell’operazione di acquisto da parte della società di una quota rappresentativa dell’80% del capitale sociale di Emmegi. Le parti hanno convenuto, altresì, un’opzione di acquisto o di vendita sull’ulteriore 20% del capitale sociale di Emmegi.

L’Operazione - si legge in una nota - consentirà il proseguimento del percorso di crescita di Nice Footwear, avviato, tra l’altro, con l’acquisizione nel 2021 di Favaro Manifattura Calzaturiera, in linea con quanto previsto dalle strategie di crescita della Società.

L’acquisizione, infatti, permetterà a Nice Footwear: l’interazione, anche a livello di Gruppo, con la clientela di Emmegi, in gran parte coincidente con quella di Favaro; l’implementazione del know-how relativo alla produzione di borse mediante le sinergie tra le società del Gruppo, internalizzando la fase del taglio; l’apertura del Gruppo al segmento di mercato dedicato alla pelletteria.

Il Closing ha ad oggetto l’acquisizione, da parte di Nice Footwear, di una quota corrispondente all’80% del capitale sociale di Emmegi da Mortandello Gianni e Venturini Antonella, attuali proprietari di quest’ultima (collettivamente i “Venditori”). Il Closing è stato subordinato al verificarsi di alcune condizioni, tra le quali, l’esito positivo della due diligence e l’assenza di circostanze, eventi, stati di fatto o sviluppi aventi effetti negativi rilevanti.


Le parti hanno convenuto, altresì, un’opzione di acquisto o di vendita sulla restante quota del 20% del capitale sociale di Emmegi. In particolare, l’Opzione Call potrà essere esercitata da parte di Nice Footwear durante il periodo intercorrente tra la data del Closing e lo scadere del terzo anno successivo al Closing, e, comunque, fino alla data di approvazione del terzo bilancio successivo e/o entro la data del 30 settembre 2025. L’Opzione Put potrà essere esercitata dalla signora Venturini nel periodo intercorrente tra il primo gennaio 2025 e il 31 dicembre 2025. In caso di esercizio dell’Opzione Call, la Società diverrebbe proprietaria del 100% del capitale sociale di Emmegi o della diversa e minore quota che, in base a successivi accordi con Venturini Antonella, la Società volesse acquistare.

Il corrispettivo per l’acquisto dell’80% del capitale sociale di Emmegi è stato convenuto pari a Euro 480.000, calcolato nella misura dell’80% del suo enterprise value, pari a Euro 600.000 da incrementarsi e/o ridursi dell’80% della posizione finanziaria netta di Emmegi alla data del Closing. Il prezzo è stato pagato alla data del Closing.

Il corrispettivo dell’Opzione Call è pari alla somma tra: il 20% (o la diversa percentuale della quota dell’Opzione Call) del patrimonio netto di Emmegi alla data di esercizio dell’Opzione Call se il 20% (o la diversa percentuale della quota delle Opzione Call) del patrimonio netto della stessa alla data di esercizio dell’Opzione Call è superiore a Euro 120.000,00 ; e Euro 60.000,00 a titolo di bonus, se l’EBITDA dell’ultimo esercizio è uguale o superiore a Euro 300.000,00 (o la diversa percentuale della quota dell’Opzione Call). In caso dell'esercizio dell’Opzione Call, il prezzo non potrà, in ogni caso, essere inferiore a un prezzo minimo pari a Euro 120.000,00. Il corrispettivo dell’Opzione Put sarà calcolato allo stesso modo.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.