Facebook Pixel
Domenica 3 Luglio 2022, ore 17.24
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

PIL e trimestrali spingono Wall Street al rialzo. Ottimi i titoli energetici

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Apertura positiva per la borsa di New York, con i rialzi dei titoli tecnologici che spingono in alto il Nasdaq. Spicca la performance di Netflix, che beneficia del fatto che l'investitore William Ackman ha acquistato 3,1 milioni di azioni, affermando che il recente sell-off sul titolo del colosso dello streaming ha rappresentato un'interessante opportunità di acquisto. Tesla, nonostante la trimestrale positiva, soffre il fatto di aver comunicato che i problemi alla catena di approvvigionamento dureranno per tutto il 2022.

Giornata ricca di dati macroeconomici significativi. La stima preliminare del PIL del quarto trimestre del 2021 è stata superiore alle attese, mentre le richieste di sussidi alla disoccupazione sono tornate a calare, dopo l'aumento delle ultime settimane derivante dal dilagare della variante Omicron. Gli ordini di beni durevoli sono diminuiti leggermente a dicembre.

Sul fronte delle trimestrali annunciate nel pre-market, McDonald's ha deluso le attese del mercato sia per quanto riguarda i ricavi che gli utili, a causa dell'aumento dei costi. La carenza di manodopera e i problemi alla catena di approvvigionamento hanno colpito i conti di Northrop Grumman. Blackstone ha registrato utili record nel quarto trimestre del 2021. Mastercard ha superato le aspettative di Wall Street, con le spese dei clienti che sono aumentate sia sul fronte interno che nei volumi transfrontalieri.

Il Dow Jones avanza a 34.443 punti; sulla stessa linea, l'S&P-500 guadagna lo 0,91% rispetto alla seduta precedente, scambiando a 4.389 punti. Buona la prestazione del Nasdaq 100 (+0,81%); come pure, in rialzo l'S&P 100 (+1%). Risultato positivo nel paniere S&P 500 per i settori energia (+2,19%), materiali (+1,75%) e beni di consumo per l'ufficio (+1,29%).



Tra i protagonisti del Dow Jones, DOW (+5,30%), Microsoft (+1,92%), Nike (+1,83%) e Chevron (+1,73%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Intel, che prosegue le contrattazioni a -5,56%.

Si concentrano le vendite su McDonald's, che soffre un calo dell'1,29%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Seagate Technology (+18,95%), Xilinx (+7,26%), Netflix (+5,64%) e Tractor Supply (+4,15%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Garmin, che prosegue le contrattazioni a -10,69%.

Sensibili perdite per Intel, in calo del 5,56%.

In apnea Lam Research, che arretra del 4,99%.

Tonfo di Comcast, che mostra una caduta del 4,91%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.