Facebook Pixel
Lunedì 27 Giugno 2022, ore 16.32
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Enel, ok assemblea a bilancio e dividendo

Rinnovato collegio sindaci, Tadolini presidente

Energia, Finanza ·
(Teleborsa) - L'assemblea degli azionisti di Enel ha approvato il bilancio al 31 dicembre 2021 e deliberato un dividendo complessivo di 0,38 euro per azione (0,19 euro già versati quale acconto a gennaio 2022 e i rimanenti 0,19 euro in pagamento a titolo di saldo nel mese di luglio 2022).

I soci hanno rinnovata l’autorizzazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie, per un massimo di 500 milioni di azioni della Società, rappresentative del 4,92% circa del capitale sociale, e un esborso complessivo fino a 2 miliardi di euro, previa revoca della
precedente analoga autorizzazione conferita dall’Assemblea ordinaria del 20 maggio 2021.

I soci hanno altresì nominato il nuovo Collegio Sindacale per il triennio 2022-2024 che sarà composto da Barbara Tadolini in qualità di Presidente (in quanto tratta dalla lista di minoranza presentata da un raggruppamento di società di gestione del risparmio e altri investitori istituzionali, che ha conseguito il voto favorevole del 7,468909% del capitale rappresentato in Assemblea), nonché dai Sindaci effettivi Maura Campra (tratta dalla lista presentata dall’azionista di riferimento Ministero dell’Economia e delle Finanze (“MEF”), che ha conseguito la maggioranza dei voti, pari al 92,164094% del capitale rappresentato in Assemblea) e Luigi Borrè (nominato con le maggioranze di legge all’esito dell’espletamento del voto di lista, sulla base della candidatura presentata il 9 maggio scorso dal medesimo azionista MEF).


Sono inoltre stati nominati quali Sindaci supplenti Tiziano Onesti e Carolyn A. Dittmeier (tratti dalla lista presentata dall’azionista MEF),
nonché Piera Vitali (tratta dalla lista di minoranza presentata da un raggruppamento di società di gestione del risparmio e altri investitori istituzionali).

Il Collegio Sindacale così nominato resterà in carica fino all’approvazione del bilancio dell’esercizio 2024.


Infine l'assemblea ha approvati il Piano di incentivazione di lungo termine per il 2022 destinato al management del Gruppo Enel, nonché la Relazione sulla politica in materia di remunerazione per il 2022 e sui compensi corrisposti nel 2021.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.