Facebook Pixel
Lunedì 28 Novembre 2022, ore 15.06
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

ReeVo sigla accordo d'investimento vincolante per 55% di Security Lab

Finanza ·
(Teleborsa) - ReeVo, PMI attiva nel settore della Cyber security, ha sottoscritto un accordo d’investimento vincolante per l’acquisizione del 55% di Security Lab, società milanese operante nel settore. Il corrispettivo è pari a 2,3 milioni di euro da aggiustare in relazione al 55% della Posizione Finanziaria Netta rilevata al closing (attualmente previsto per il 3 ottobre 2022) e potrà essere soggetto a eventuali aggiustamenti in diminuzione in base all’EBITDA rilevato nel periodo dal 1° gennaio 2022 alla data del closing dell’acquisizione. Sarà liquidato per il 70% al closing dell’operazione e per il restante 30% entro il 31 maggio 2023.



L’acquisizione consentirà a ReeVo di estendere la quota di mercato sui servizi di Cyber Security erogati a clienti di grande e media dimensione oltre che acquisire competenze tecniche e risorse qualificate e riconosciute nell’erogazione di servizi di Cyber Security.

"L’acquisizione di Security Lab darà un’ulteriore spinta alla già importante crescita organica del gruppo ReeVo. Ci auguriamo che questa possa essere la prima di una serie di future acquisizioni per accelerare la nostra espansione in Italia e all’estero, sempre focalizzata in una logica industriale verso l’erogazione di servizi Cloud e Cyber", commentano Salvatore e Antonio Giannetto rispettivamente Presidente e CEO di ReeVo.

"Questa operazione segna un passo importante per Security Lab a 11 anni dalla sua fondazione. Aver mplementato un significativo know-how nella cyber security e aver costruito un importante pacchetto di clienti, ci hanno resi attraenti per una società del calibro di ReeVo", afferma Alessandro Armenia socio di maggioranza e CEO di Security Lab.

L’accordo d'investimento prevede l’acquisto da parte di ReeVo del 55% del capitale sociale di Security Lab dai tre attuali soci e amministratori: Alessandro Armenia per il 34,65% del capitale sociale; da Paolo Gaviraghi per il 14,85% del capitale sociale; e da Simone Ferro per il 5,5% del capitale sociale. Il prezzo sarà corrisposto proporzionalmente alle quote di partecipazione cedute.

ReeVo e i soci venditori hanno sottoscritto un patto parasociale di durata quinquennale volto a regolare termini e condizioni dei rapporti incorrenti tra gli stessi in qualità di soci di Security Lab, nonché le disposizioni in materia di corporate governance e di trasferimento delle partecipazioni in Security Lab, ivi inclusa la concessione di reciproche opzioni di acquisto e vendita finalizzate al trasferimento delle partecipazioni residue di Security Lab degli attuali soci in un orizzonte temporale sino al 31 dicembre 2026.

E' previata la nomina di un nuovo consiglio di amministrazione di Security Lab, composto da tre membri, di cui due nominati dal socio ReeVo e uno dai soci attuali.

Ad esito del perfezionamento del closing dell’operazione attualmente previsto per il 3 ottobre 2022, il capitale sociale di Security Lab S.r.l. sarà detenuto come segue: ReeVo per il 55%; Alessandro Armenia per il 28,35%; Paolo Gaviraghi per il 12,15%; Simone Ferro per il 4,5%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.