Facebook Pixel
Lunedì 28 Novembre 2022, ore 22.09
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Schnabel (BCE): spazio per rallentare ritmo degli aumenti tassi rimane limitato

Finanza ·
(Teleborsa) - "Il nuovo contesto macroeconomico richiede un diverso mix di politiche monetarie e fiscali per combattere efficacemente l'attuale crisi del costo della vita, limitare gli effetti distributivi negativi dell'elevata inflazione e affrontare le sfide a lungo termine che le nostre economie devono affrontare". Lo ha affermato Isabel Schnabel, che parte dell'Executive Board della Banca centrale europea (BCE), alla Bank of England Watchers' Conference.

Secondo Schnabel, "la politica fiscale deve proteggere le parti più vulnerabili della società dalle conseguenze degli shock dei prezzi energetici e alimentari. Allo stesso tempo, i governi devono evitare una posizione eccessivamente espansiva che alimenta le pressioni inflazionistiche e si aggiunge all'onere del debito pubblico storicamente elevato"

"Sfortunatamente, questo non è ciò che stiamo vedendo oggi - ha però sottolineato - Molte delle misure fiscali adottate finora non sono state mirate, sono state dirette ai consumi piuttosto che agli investimenti e spesso indeboliscono gli incentivi per le imprese e le famiglie a ridurre il consumo di energia".



Le banche centrali, da parte loro, "devono rimanere determinate a riportare l'inflazione all'obiettivo in modo tempestivo, in modo da evitare che l'attuale elevata inflazione si consolidi nelle aspettative. A tal fine è necessario aumentare ulteriormente i tassi di interesse per il tempo necessario a riportare l'inflazione su un percorso sostenibile verso il 2%".

"I dati in arrivo finora suggeriscono che lo spazio per rallentare il ritmo degli aggiustamenti dei tassi d'interesse rimane limitato, anche se ci stiamo avvicinando alle stime del tasso "neutrale" - ha proseguito - Il grado straordinariamente elevato di incertezza che circonda tali stime implica che esse non possono servire da parametro per determinare il ritmo appropriato degli aggiustamenti dei tassi di interesse. Invece, la politica deve rimanere dipendente dai dati".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.