Facebook Pixel
Martedì 7 Febbraio 2023, ore 07.12
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Wall Street chiude contrastata in seduta corta

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Chiusura contrastata per Wall Street, che oggi è stata aperta solo per metà seduta, dopo che ieri era rimasta chiusa per la festa del Ringraziamento. I principali indici hanno comunque chiuso la settimana in rialzo, dopo che i verbali dell'ultima riunione della Federal Reserve hanno confermato le aspettative che i funzionari della banca centrale statunitense accetteranno di rallentare il ritmo della stretta monetaria nel prossimo meeting (con un rialzo di 50 punti base dopo quattro aumenti consecutivi di 75 punti base".

Sempre sul fronte delle banche centrali, la banca centrale cinese ha tagliato per la seconda volta quest'anno la riserva obbligatoria delle istituzioni finanziarie, segnando un aumento del sostegno a un'economia tormentata dall'aumento dei casi di Covid e da una continua flessione del settore immobiliare.

Nulla di rilevante sul fronte delle trimestrali e dei dati macroeconomici. Tutti gli occhi saranno puntati sul rapporto sull'occupazione della prossima settimana e sul presidente della Fed Jerome Powell e del presidente della Fed di New York John Williams, che sono tra i funzionari della banca centrale che dovrebbero parlare.

Nella seduta di lunedì gli investitori monitoreranno l'andamento dei principali retailer, con le vendite del Black Friday che avvengono sullo sfondo di un'inflazione elevata e preoccupazioni per una potenziale recessione il prossimo anno. Secondo la National Retail Federation, quest'anno circa 166,3 milioni di statunitensi hanno in programma di fare acquisti dal Giorno del Ringraziamento al Cyber Monday.

Seduta in lieve rialzo per il Dow Jones, che segna un +0,45% a 34.347 punti; sulla parità l'S&P-500, che termina la seduta a 4.026 punti. Negativa la prestazione del Nasdaq 100 (-0,52%).



Tra gli appuntamenti macroeconomici che avranno la maggiore influenza sull'andamento dei mercati USA:

Martedì 29/11/2022
15:00 USA: Indice FHFA prezzi case, mensile (preced. -0,7%)
15:00 USA: S&P Case-Shiller, annuale (atteso 14,4%; preced. 13,1%)
16:00 USA: Fiducia consumatori, mensile (preced. 102,5 punti)

Mercoledì 30/11/2022
13:15 USA: Occupati ADP (atteso 203K unità; preced. 239K unità)
14:30 USA: Scorte ingrosso, mensile (preced. 0,6%).
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.