Facebook Pixel
Martedì 5 Marzo 2024, ore 04.13
Azioni Milano
09 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

USA, a luglio calo inaspettato delle offerte di posti di lavoro

Economia, Macroeconomia ·
(Teleborsa) - Il numero di offerte di lavoro negli Stati Uniti è sceso a 8,8 milioni nell'ultimo giorno lavorativo di luglio 2023, in calo dai 9,2 milioni del mese precedente e inferiore ai 9,5 milioni attesi dagli analisti. È quanto rilevato dal Report JOLTS dell'U.S. Bureau of Labor Statistics americano, che misura le posizioni di lavoro aperte (Job Openings) e altre metriche del mercato del lavoro.

Nel mese sono diminuite le offerte di lavoro nei servizi professionali e alle imprese (-198.000); assistenza sanitaria e sociale (-130.000); governo statale e locale, esclusa l'istruzione (-67.000); istruzione statale e locale (-62.000); e governo federale (-27.000). Al contrario, le offerte di lavoro sono aumentate nel settore dell'informazione (+101.000) e nei trasporti, magazzinaggio e servizi pubblici (+75.000).

Nel corso del mese, il numero di assunzioni e le uscite totali è variato poco, attestandosi rispettivamente a 5,8 milioni e 5,5 milioni. All'interno delle uscite, sono diminuite le cessazioni (3,5 milioni), mentre sono variati poco i licenziamenti e le dimissioni (1,6 milioni).




(Foto: freedomtumz | 123RF)
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.