Facebook Pixel
Milano 17-apr
0 0,00%
Nasdaq 17-apr
17.493,62 -1,24%
Dow Jones 17-apr
37.753,31 -0,12%
Londra 17-apr
7.847,99 +0,35%
Francoforte 17-apr
17.770,02 +0,02%

Saccheria F.lli Franceschetti, ricavi primi 9 mesi a 13,5 milioni

Incremento a doppia cifra del canale e-commerce proprietario

Finanza
Saccheria F.lli Franceschetti, ricavi primi 9 mesi a 13,5 milioni
(Teleborsa) - Saccheria F.lli Franceschetti, società leader in Italia nel packaging industriale in tessuto di rafia di polipropilene, ha registrato ricavi gestionali al 30 settembre 2023, che si attestano a Euro 13,5 milioni, rispetto a Euro 17,5 milioni al 30 settembre 2022, entrambi non soggetti a revisione contabile.

La riduzione del fatturato, a cui non è corrisposta un'uguale riduzione dei volumi di vendita - spiega la società in una nota - è stata accompagnata da una "significativa contrazione, rispetto ai primi 9 mesi del 2022, dei costi delle materie prime e dei trasporti", che ha consentito di applicare una riduzione dei prezzi su alcune famiglie di prodotto, riducendo di conseguenza, a parità di volumi, il dato dei ricavi, ma consentendo tuttavia di mantenere buoni livelli di redditività.La società ricorda che opera come sostituto per la riscossione per conto di CONAI, i cui ricavi e costi nel conto economico si annullano: non considerando l’effetto di tale contributo, i ricavi gestionali al 30 settembre 2023 si attestano a Euro 13,4 milioni, rispetto a Euro 17,2 milioni al 30 settembre 2022.

I ricavi delle principali categorie di prodotto (sia commercializzato che manufactured) ammontano rispettivamente a: “big bags” Euro 10,0 milioni (Euro 11,6 milioni al 30 settembre 2022), “fertilizer bags” Euro 0,9 milioni (Euro 1,5 milioni al 30 settembre 2022), “small bags” Euro 1,0 milioni (Euro 1,7 milioni al 30 settembre 2022).

L'ulteriore incremento a doppia cifra del canale e-commerce proprietario, con una performance del +28% rispetto al 30 settembre 2022.

La Società, in merito all’ottenimento della certificazione UNI/PdR 125 sulla parità di genere, comunica di aver avviato il percorso per la pubblicazione, nel corso del 2024, del primo Bilancio di Sostenibilità in relazione alle attività non finanziarie del 2023. Il Bilancio di Sostenibilità sarà predisposto su base volontaria in conformità ai Global Reporting Initiative Standards (o "GRI Standards”) con il supporto di EY.

"Nella seconda parte dell’esercizio si è intensificato il difficile contesto geopolitico ed economico a livello nazionale e internazionale. In un clima di incertezza che continua a penalizzare i consumi e gli investimenti e considerato il moderato incremento, registrato negli ultimi due mesi, dei costi delle materie prime e dei trasporti, siamo comunque riusciti a mantenere buoni livelli di marginalità, come prefissato, grazie ad attività di ottimizzazione degli acquisti, contenimento dei costi e di politiche dei prezzi - hanno commentato Luigi Wilmo Franceschetti, Presidente e Luisa Franceschetti, Amministratore Delegato di Saccheria F.lli Franceschetti -. Siamo lieti di annunciare di aver avviato il percorso per la rendicontazione delle attività non finanziarie dell’esercizio 2023, che porterà alla pubblicazione del nostro primo Bilancio di Sostenibilità nel corso del 2024. Intendiamo continuare a impegnarci ogni giorno affinché i principi ESG siano sempre più integrati nelle quotidiane attività di business, per creare valore di lungo termine per tutti gli Stakeholder e diventare un punto di riferimento per il settore. In ambito “Environmental” la sostenibilità per noi si declina su 3 dimensioni: la riutilizzabilità dei prodotti, l’utilizzo di materiali eco-sostenibili e l’economia circolare con la linea Fashion Bags".
Condividi
```