Facebook Pixel
Milano 17:35
33.308,77 -1,09%
Nasdaq 22:00
19.700,43 -0,26%
Dow Jones 22:04
39.150,33 +0,04%
Londra 17:35
8.237,72 -0,42%
Francoforte 17:35
18.163,52 -0,50%

Debole il mercato americano

Commento, Finanza
Debole il mercato americano
(Teleborsa) - Il listino USA continua la seduta poco sotto la parità, con il Dow Jones che lima lo 0,20%, mentre, al contrario, l'S&P-500 fa un piccolo salto in avanti dello 0,40%, portandosi a 5.018 punti. Positivo il Nasdaq 100 (+0,9%); sulla stessa tendenza, leggermente positivo l'S&P 100 (+0,54%).

L'attenzione degli investitori resta concentrata sulla stagione delle trimestrali, finora nel complesso positiva, e mettono in secondo piano il probabile rinvio di un taglio ai tassi di interesse negli Stati Uniti, da parte della Federal Reserve.

Si distinguono nel paniere S&P 500 i settori informatica (+1,35%), beni di consumo secondari (+0,83%) e telecomunicazioni (+0,74%). Tra i più negativi della lista del paniere S&P 500, troviamo i comparti energia (-1,39%) e beni di consumo per l'ufficio (-0,92%).

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Intel (+1,74%), Microsoft (+1,37%), IBM (+0,81%) e Apple (+0,76%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Walt Disney, che prosegue le contrattazioni a -2,27%.

Sottotono Amgen che mostra una limatura dell'1,49%.

Deludente Chevron, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

Fiacca Verizon Communication, che mostra un piccolo decremento dell'1,30%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano MongoDB (+6,29%), Applied Materials (+6,06%), Lam Research (+4,17%) e Datadog (+4,12%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Take-Two Interactive Software, che prosegue le contrattazioni a -7,55%.

Seduta negativa per Moderna, che scende del 6,24%.

Sensibili perdite per DexCom, in calo del 4,71%.

Sotto pressione Illumina, che accusa un calo del 3,43%.
Condividi
```