Facebook Pixel
Milano 16:57
34.839,9 -1,58%
Nasdaq 16:57
18.660,53 +0,62%
Dow Jones 16:57
40.051,46 +0,12%
Londra 16:57
8.428,52 +0,10%
Francoforte 16:57
18.760,8 +0,30%

Wall Street macina nuovi record

Giù le richieste di sussidi, sopra le stime il PMI

Commento, Finanza
Wall Street macina nuovi record
(Teleborsa) - Giornata di guadagni per la Borsa di New York, dopo i record della vigilia, all'indomani della conferma da parte della Federal Reserve dell'intenzione di tagliare i tassi tre volte quest'anno.

Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones mostra una plusvalenza dello 0,79%, proseguendo la serie positiva iniziata lunedì scorso; sulla stessa linea, l'S&P-500 fa un piccolo salto in avanti dello 0,51%, portandosi a 5.251 punti. Sale il Nasdaq 100 (+0,87%); sulla stessa linea, guadagni frazionali per l'S&P 100 (+0,26%).

Nell'S&P 500, buona la performance dei comparti beni industriali (+1,05%), finanziario (+0,82%) e beni di consumo secondari (+0,74%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Goldman Sachs (+4,17%), Home Depot (+2,60%), Caterpillar (+1,99%) e Intel (+1,61%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Apple, che continua la seduta con -3,71%.

Discesa modesta per IBM, che cede un piccolo -1,01%.

Pensosa Dow, con un calo frazionale dello 0,56%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Micron Technology (+16,70%), Broadcom (+8,00%), Lam Research (+4,34%) e Applied Materials (+3,86%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su PDD Holdings, che continua la seduta con -6,35%.

Seduta negativa per Apple, che mostra una perdita del 3,71%.

Sotto pressione Cognizant Technology Solutions, che accusa un calo del 2,38%.

Scivola Adobe Systems, con un netto svantaggio del 2,22%.
Condividi
```