Facebook Pixel
Milano 28-mag
34.659,55 0,00%
Nasdaq 28-mag
18.869,44 +0,32%
Dow Jones 28-mag
38.852,86 -0,55%
Londra 28-mag
8.254,18 0,00%
Francoforte 28-mag
18.677,87 0,00%

UPS prevede ricavi in crescita fino a 114 miliardi di dollari nel 2026

Finanza, Trasporti
UPS prevede ricavi in crescita fino a 114 miliardi di dollari nel 2026
(Teleborsa) - UPS, società americana di trasporto pacchi e spedizioni internazionali, ha annunciato nuovi obiettivi al 2026 in occasione dell'investor conference che ha organizzato presso il suo hub aereo Worldport a Louisville.

In particolare, prevede: ricavi consolidati da circa 108 miliardi di dollari a circa 114 miliardi di dollari (gli analisti si aspettavano 102,12 miliardi di dollari, secondo i dati LSEG); margine operativo consolidato rettificato superiore al 13%; free cash flow compreso tra 17 e 18 miliardi di dollari; spesa in conto capitale dal 2024 al 2026 pari a circa il 5,5% delle entrate totali.

"Abbiamo messo in atto la strategia che abbiamo definito quasi tre anni fa, modificando quasi ogni aspetto della nostra attività - ha affermato Carol Tomé, amministratore delegato di UPS - Dopo essere uscito da un mercato difficile nel 2023, il settore dei piccoli imballaggi è pronto a tornare a crescere nel 2024 e oltre".

"Nei prossimi tre anni prevediamo di compiere passi coraggiosi per creare un volano di crescita nei mercati premium, promuovendo allo stesso tempo una maggiore produttività ed efficienza - ha aggiunto - Le iniziative di crescita e produttività che stiamo portando avanti si tradurranno in maggiori ricavi, maggiori margini operativi e un aumento del flusso di cassa libero per offrire valore a lungo termine ai nostri azionisti".




(Foto: © UPS)
Condividi
```