Facebook Pixel
Milano 29-mag
0 0,00%
Nasdaq 29-mag
18.736,75 -0,70%
Dow Jones 29-mag
38.441,54 -1,06%
Londra 29-mag
8.183,07 -0,86%
Francoforte 29-mag
18.473,29 -1,10%

Wall Street in stand-by

Finanza
Wall Street in stand-by
(Teleborsa) - Wall Street chiude gli scambi sottotono, mostrando prudenza in attesa dei dati sull'inflazione, in uscita in settimana, e dei verbali del FOMC. A pesare sul mercato concorrono poi le più prudenti aspettative circa un taglio dei tassi di interesse da parte della federal Reserve, alimentate da una serie di positivi dati macro e dai commenti di diversi membri della fed.

A New York, il Dow Jones è sostanzialmente stabile, chiudendo la giornata su 38.893 punti; sulla stessa linea, rimane ai nastri di partenza l'S&P-500 (New York), che si ferma a 5.202 punti, in prossimità dei livelli precedenti.

Sulla parità il Nasdaq 100 (-0,05%); con analoga direzione, senza direzione l'S&P 100 (-0,11%).

In luce sul listino nordamericano S&P 500 i comparti beni di consumo secondari (+0,75%) e utilities (+0,64%). Il settore energia, con il suo -0,63%, si attesta come peggiore del mercato.

Tra i protagonisti del Dow Jones, Nike (+1,31%), Home Depot (+1,17%), 3M (+0,99%) e American Express (+0,74%).

Le peggiori performance, invece, si sono registrate su Intel, che ha chiuso a -1,98%.

In rosso Caterpillar, che evidenzia un deciso ribasso dell'1,54%.

Tentenna Merck, con un modesto ribasso dell'1,12%.

Giornata fiacca per Verizon Communication, che segna un calo dello 0,93%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Tesla Motors (+4,88%), Warner Bros Discovery (+2,28%), Moderna (+2,13%) e Charter Communications (+2,03%).

Le peggiori performance, invece, si sono registrate su Fortinet, che ha chiuso a -3,53%.

Spicca la prestazione negativa di Sirius XM Radio, che scende del 3,15%.

Intel scende dell'1,89%.

Calo deciso per Dollar Tree, che segna un -1,9%.

Condividi
```