Facebook Pixel
Milano 17:35
34.825,01 -1,62%
Nasdaq 18:08
18.666,88 +0,65%
Dow Jones 18:08
40.016,01 +0,03%
Londra 17:35
8.424,2 +0,05%
Francoforte 17:35
18.768,96 +0,35%

Borse europee perdono slancio con rosso Wall Street. Milano chiude sopra la parità

Commento, Finanza, Spread
Borse europee perdono slancio con rosso Wall Street. Milano chiude sopra la parità
(Teleborsa) - Chiusura sulla parità per la maggior parte delle Borse europee, Piazza Affari compresa, mentre il FTSE 100 si distingue in senso positivo. I listini si rimangiano gran parte dell'aumento della mattina a causa dell'andamento in ribasso di Wall Street, appesantita da alcune trimestrali deludenti dei colossi bancari. JPMorgan ha registrato un utile per azione migliore delle attese di consenso, tuttavia, hanno deluso le indicazioni sul margine d'interesse per l'intero esercizio. Citigroup ha superato le stime degli analisti, mentre Wells Fargo ha disatteso le previsioni sul margine di interesse.

Segno meno per l'Euro / Dollaro USA, in una sessione caratterizzata da ampie vendite (-0,76%). L'Oro, in aumento (+0,99%), raggiunge 2.397,1 dollari l'oncia. Seduta positiva per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che mostra un guadagno dell'1,70%.

Retrocede di poco lo spread, che raggiunge quota +139 punti base, mostrando un piccolo calo di 2 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta al 3,73%.

Tra le principali Borse europee senza slancio Francoforte, che negozia con un -0,14%, ben comprata Londra, che segna un forte rialzo dello 0,91%, e Parigi è stabile, riportando un moderato -0,16%.

Nessuna variazione significativa in chiusura per il listino milanese, con il FTSE MIB che si attesta sui valori della vigilia a 33.764 punti; sulla stessa linea, rimane intorno alla linea di parità il FTSE Italia All-Share, che chiude la giornata a 35.921 punti. Sotto la parità il FTSE Italia Mid Cap, che mostra un calo dello 0,31%; come pure, leggermente negativo il FTSE Italia Star (-0,64%).

In Borsa di Milano risulta che il controvalore degli scambi nella seduta del 12/04/2024 è stato pari a 2,6 miliardi di euro, dai 2,68 miliardi della seduta precedente; mentre i volumi scambiati sono passati da 0,61 miliardi di azioni della seduta precedente a 0,55 miliardi.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Saipem (+3,92%), Amplifon (+3,42%), Enel (+2,91%) e ENI (+2,69%).

Le peggiori performance, invece, si sono registrate su Interpump, che ha chiuso a -5,63%. In rosso Stellantis, che evidenzia un deciso ribasso del 3,27%. Sottotono Banco BPM che mostra una limatura dell'1,20%. Deludente STMicroelectronics, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, Danieli (+3,78%), Maire Tecnimont (+2,09%), Juventus (+1,88%) e D'Amico (+1,87%).

Le peggiori performance, invece, si sono registrate su OVS, che ha chiuso a -3,86%. Pessima performance per MFE A, che registra un ribasso del 3,83%. Spicca la prestazione negativa di Digital Value, che scende del 2,67%. GVS scende del 2,45%.
Condividi
```