Facebook Pixel
Milano 24-mag
0 0,00%
Nasdaq 24-mag
18.808,35 +0,99%
Dow Jones 24-mag
39.069,59 +0,01%
Londra 24-mag
8.317,59 -0,26%
Francoforte 24-mag
18.693,37 +0,01%

In calo la Borsa di New York, JP Morgan crolla dopo i conti

Commento, Finanza
In calo la Borsa di New York, JP Morgan crolla dopo i conti
(Teleborsa) - Sessione negativa per Wall Street, con il Dow Jones che sta lasciando sul parterre lo 0,95%: l'indice americano prosegue in tal modo una serie negativa, iniziata lunedì scorso, di cinque ribassi consecutivi; sulla stessa linea, l'S&P-500 perde l'1,14%, continuando la seduta a 5.140 punti. In rosso il Nasdaq 100 (-1,41%); sulla stessa tendenza, in discesa l'S&P 100 (-1,14%).

Nella parte bassa della classifica del paniere S&P 500, sensibili ribassi si manifestano nei comparti beni di consumo secondari (-1,41%), informatica (-1,38%) e sanitario (-1,32%).

La Borsa di New York ha visto oggi l'avvio della stagione delle trimestrali con alcuni colossi del mondo bancario. JPMorgan ha registrato un utile del primo trimestre in crescita grazie ai ricavi da interessi, Wells Fargo ha comunicato un utile del primo trimestre in calo con minori proventi da interessi, mentre Citigroup ha messo a segno un utile in calo a 3,4 miliardi di dollari nel primo trimestre.

Tra le altre trimestrali uscite prima della campanella, BlackRock ha registrato asset under management (AUM) record e un aumento dei profitti, mentre State Street ha segnalato che gli asset under management sono aumentati del 20% su base annua.

Sul fronte macroeconomico, sono risultati in aumento i prezzi import-export statunitensi a marzo 2024, mentre cala la fiducia dei consumatori americani ad aprile.

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Travelers Company (+0,63%), Nike (+0,62%) e Wal-Mart (+0,53%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su JP Morgan, che continua la seduta con -5,29%. Lettera su Intel, che registra un importante calo del 3,88%. Sotto pressione Walt Disney, che accusa un calo del 2,26%. Scivola Goldman Sachs, con un netto svantaggio dell'1,93%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Fastenal Company (+0,97%) e Diamondback Energy (+0,84%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su ON Semiconductor, che ottiene -4,99%. Scende Advanced Micro Devices, con un ribasso del 3,98%. Crolla Intel, con una flessione del 3,88%. In rosso Globalfoundries, che evidenzia un deciso ribasso del 3,67%.
Condividi
```