Facebook Pixel
Milano 14-giu
0 0,00%
Nasdaq 14-giu
19.659,8 +0,42%
Dow Jones 14-giu
38.589,16 -0,15%
Londra 14-giu
8.146,86 -0,21%
Francoforte 14-giu
18.002,02 -1,44%

Immsi: utile netto 1° trimestre 8,4 milioni, marginalità ai massimi storici

Finanza
Immsi: utile netto 1° trimestre 8,4 milioni, marginalità ai massimi storici
(Teleborsa) - Il Gruppo IMMSI, holding di partecipazioni diversificata dal settore industriale a quello immobiliare, ha chiuso il primo trimestre del 2024 raggiungendo i livelli di marginalità più elevati di sempre, nonostante il rallentamento temporaneo di alcuni mercati, in particolare quelli asiatici, abbia fatto registrare una flessione dei ricavi.

I ricavi netti consolidati sono stati pari a 434,9 milioni di euro (-21,4% rispetto a 553,5 milioni di euro al 31 marzo 2023), mentre l’Ebitda (risultato operativo ante ammortamenti) consolidato si è attestato a 71,1 milioni di euro (-7,8% rispetto ai 77,1 milioni di euro al 31 marzo 2023). L’Ebitda margin è pari al 16,3 % (13,9% al 31 marzo 2023). L’Ebit (risultato operativo) consolidato ammonta a 36,5 milioni di euro (-9,6% rispetto ai 40,3 milioni di euro al 31 marzo 2023). L’Ebit margin si attesta all’8,4% (7,2% al 31 marzo 2023).

Il risultato ante imposte è pari a 16,4 milioni di euro (26,7 milioni di euro al 31 marzo 2023), mentre il risultato netto è positivo per 8,4 milioni di euro (-46,2%, 15,6 milioni di euro al 31 marzo 2023) ed è inclusivo della quota dei minorities pari a 6,6 milioni di euro al 31 marzo 2024 (9,7 milioni di euro al 31 marzo 2023).

L’indebitamento finanziario netto (PFN) del Gruppo Immsi al 31 marzo 2024 risulta pari a 894,6 milioni di euro (827,4 milioni di euro al 31 dicembre 2023). Nel primo trimestre del 2024 il Gruppo Immsi ha consuntivato investimenti per 42,6 milioni di euro (34,7 milioni al 31 marzo 2023)

Il patrimonio netto del Gruppo al 31 marzo 2024 ammonta a 408,1 milioni di euro (395,3 milioni di euro a fine 2023).

Nonostante il contesto geopolitico e macroeconomico risulti ancora complesso, il Gruppo intende proseguire il proprio percorso di crescita mantenendo un focus costante sulla gestione efficiente della propria struttura economica e finanziaria, per rispondere in modo agile ed immediato alle sfide del 2024.
Condividi
```