Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Mercoledì 28 Settembre 2016, ore 14.11
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Come fare la ricerca perfetta su Google

Scienza e tecnologia · 16 giugno 2016 - 14.58

Google è un motore di ricerca molto più efficiente di quanto si possa pensare
! Probabilmente anche voi avete l’impressione di usarlo nel migliore dei modi, ma per fare la ricerca perfetta è necessario conoscere alcuni trucchi.

E’ stato dimostrato da un recente studio sulla capacità di ricerca degli studenti, svolto da Hack College, che solo uno studente su quattro è in grado di eseguire correttamente una ricerca su Google.

Non è un compito da sottovalutare! La rete ci sottopone giornalmente un oceano di dati e contenuti sempre crescenti sui quali si fa fatica a concentrarsi, a focalizzare l’attenzione. Nei casi più disperati si chiama information overload, ovvero sovraccarico cognitivo e potremmo caderne vittime nel caso non riuscissimo a fronteggiare la quantità eccessiva di dati provenienti dal web, perdendo la capacità di scremare e filtrare questa enormità di informazioni per prendere una decisione o operare una scelta.

Ma senza cadere nelle dipendenze da informazione, torniamo alla nostra guida provando a dare alcuni consigli per la ricerca perfetta.

Ricerca per tipo di file

Intanto dobbiamo sapere esattamente che cosa che vogliamo trovare.
  • Stiamo cercando un documento Word? Allora facciamo una ricerca per tipo di file aggiungendo: filetype:doc
Esempio di ricerca su Google
dove “doc” potrà essere sostituito da altre estensioni a seconda di quello che ci interessa: “pdf”, “ppt”, “jpg” ecc. permettendoci di trovare solo i formati dei file che abbiamo specificato.

Google

Utilizzare gli operatori

I termini di ricerca chiamati "operatori" sono degli strumenti estremamente potenti e possono aiutarci ad ottenere risultati più specifici di quanto si farebbe utilizzando termini di ricerca generici.

Eccone alcuni tra i più utili:
  • site: per cercare specificatamente nelle pagine di un sito (es. site:teleborsa.it)
  • ~ (tilde): indica a Google di cercare pagine che contengano sinonimi o parole simili alla parola indicata (es. digitando ~guida Google cercherà anche tutorial, aiuto, suggerimenti, ecc.)
  • * (asterisco): da utilizzare al posto di una o più parole che non ricordiamo, come segnaposto (es. "D'in su la vetta della torre antica, passero * alla campagna")
  • " " (virgolette): usate per cercare una parola o un insieme di parole esatte. Digitando "Penso che un sogno così non ritorni mai più" Google restituirà il titolo della canzone
  • - (segno meno): per escludere alcuni risultati della ricerca (es. torta di mele -lievito)
  • n..n (valori separati da due punti): per visualizzare risultati compresi in un determinato intervallo di valori (prezzi, misure, anni, ecc.) ad esempio tra una gamma di prezzi (es. bicicletta Eur 100..Eur 200)

Riproponiamo, per semplificare, l'esempio proposto dall'Hack College: supponiamo di dover cercare gli articoli del NYTimes sui punteggi dei test nei college, esclusi i SATs, tra il 2008 ed il 2010. Come procedere? Nel campo di ricerca andrà inserito il testo seguente:
site:nytimes.com ~college “test scores” -SATs 2008..2010

Esempio con gli operatori
ed ecco spiegato nel dettaglio quali operatori sono stati utilizzati.

Potrebbero rivelarsi utili anche informazioni veloci come quella di:

- trovare la definizione di un termine, digitare definizione+nome del termine: es. definizione:obsoleto
- utilizzare la calcolatrice: digitare calcolatrice
- conoscere le previsioni meteo di una città: es. meteo:Roma
- effettuare il cambio valuta: es. 250 euro in sterline

Siete degli inguaribili romantici? Allora potrebbe anche interessarvi a che ora tramonta il sole nella vostra città. Basterà digitare nel campo di ricerca di Google il nome della città seguito da tramonto: es. Venezia tramonto.


E per le ricerche accademiche?

Se avete bisogno di fare ricerche approfondite sulla cosiddetta "letteratura accademica" e quindi di poter attingere ad articoli di letteratura scientifica e di case editrici accademiche potete utilizzare il motore di ricerca Google Scholar. Google Scholar è lo strumento ideale per gli studenti universitari, per editori e bibliotecari per trovare rapidamente tesi dottorali, libri, manuali, abstract, articoli di case editrici accademiche, ordini professionali.

Le altre guide
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.