Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 16 Ottobre 2018, ore 07.20
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Auto, Anfia: produzione in Italia spinta da domanda interna ed estera

Nell’intero 2017, le autovetture prodotte sono oltre 740.000, in rialzo del 4% rispetto al 2016

Economia ·
(Teleborsa) - Secondo i dati preliminari di ANFIA, a dicembre 2017 la produzione domestica di autovetture supera le 45.000 unità, registrando un calo del 12% rispetto a dicembre 2016, anche per uno svantaggio in termini di giorni lavorativi (18 giorni a dicembre 2017, contro i 20 di dicembre 2016).

Nell’intero 2017, le autovetture prodotte sono oltre 740.000, in rialzo del 4% rispetto al 2016, mentre il totale degli autoveicoli prodotti supera 1,14 milioni di unità, il 3,5% in più rispetto al 2016. Sempre nel 2017, le autovetture esportate rappresentano il 56%
della produzione totale, percentuale che sale al 65% se si considerano le esportazioni di autoveicoli sul totale degli autoveicoli prodotti.

La domanda interna ed estera hanno trainato la produzione domestica nell'anno da poco concluso. A gennaio-dicembre 2017, il mercato italiano dell'auto ha riportato una crescita del 7,9% (-3,2% nel mese di dicembre) e le immatricolazioni del Gruppo FCA hanno registrato una quota di mercato del 28,5%. Anche le immatricolazioni degli altri comparti, ad eccezione dei veicoli commerciali leggeri (-3,4%), presentano un segno positivo, in Italia, nell'intero 2017: +4,5% per gli autocarri, +20,3% per gli autobus, +9% per i rimorchi e semirimorchi pesanti e +0,5% per i rimorchi leggeri.

Nei primi undici mesi del 2017, il valore delle esportazioni di autoveicoli dall'Italia ammonta a 22 miliardi di Euro, il 5,4% del totale esportato e risulta in rialzo del 13%. L'import di autoveicoli vale, invece, 30,5 miliardi di Euro (+10,4%), pari all’8,3% del totale importato in Italia. A novembre 2017, le esportazioni di autoveicoli hanno raggiunto un valore di 2,09 miliardi di Euro (+7,4%), rappresentando il 5,1% di tutte le esportazioni, mentre le importazioni di autoveicoli valgono 3,2 miliardi di Euro (+8,7%), pari all’8,9% di tutte le importazioni italiane. Gli Stati Uniti continuano a rappresentare, in valore, il primo Paese di destinazione per l’export di autoveicoli dall’Italia, con una quota del 22,5%, seguiti da Francia e Germania, rispettivamente con una quota del 12% e dell’11%.


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.