Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Domenica 9 Dicembre 2018, ore 20.01
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Air Italy, inaugurato il Milano-Delhi

Quarta nuova destinazione internazionale della compagnia aerea su Malpensa. Il 13 dicembre l’offerta per l’India sarà completata dal primo volo per Mumbai

Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - Primo volo diretto Air Italy Milano Malpensa-Delhi con Airbus A330-200. E' la quarta nuova destinazione intercontinentale della seconda compagnia aerea italiana nel 2018, dopo il lancio dei voli su New York, Miami e Bangkok. Il nuovo collegamento fra Milano e Delhi, capitale dell'India, opera tre volte la settimana (lunedì, giovedì e sabato). Via Milano, Air Italy offre comode connessioni per Delhi da Roma, Napoli, Palermo, Catania, Lamezia Terme.

L'inaugurazione del volo IG955, decollato alle 16,17 di giovedì 6 dicembre 2018, è stato festeggiata da Rossen Dimitrov, Chief Operating Officer della compagnia, con i passeggeri in partenza per Delhi, capitale dell'India. Agli ospiti, prima dell'imbarco è stata offerto, per così dire, anche un insolito "omaggio" consistente in una breve dimostrazione di yoga protagonista l'insegnante Linda Gastadello. Un "acclimamento" all'India patria appunto dello yoga.

Rossen Dimitrov ha confermato che il prossimo 13 dicembre sarà inaugurato il volo diretto Milano-Mumbai, seconda destinazione indiana della compagnia, sempre con tre frequenze a settimana. Saliranno così a 5 le rotte intercontinentali aperte da Air Italy nel 2018 dallo hub di Malpensa. Per il 2019 previste altre due nuove destinazioni intercontinentali di Air Italy: Los Angeles e San Francisco, entrambe attive dal prossimo aprile, che si uniranno ai voli per gli Stati Uniti già operati per New York e Miami.

Aldo Schmid, Responsabile Aviation Marketing, Negotiations and Traffic Rights di SEA, si è detto soddisfatto per l’apertura del nuovo collegamento verso l’Oriente di Air Italy, che ha scelto di investire su Malpensa. Un volo che risponde all’esigenza di coprire un mercato, come quello indiano, in continua crescita e che si inserisce in un contesto, quello di Malpensa, a sua volta in grande sviluppo, con un incremento del traffico passeggeri dell’11% nel 2018. Valore che lo colloca tra gli scali più dinamici d’Europa.

I due nuovi collegamenti diretti verso l'India - ha osservato Schmid - rappresentano anche una forte opportunità di business per il turismo incoming verso l’Italia. L’ultima rilevazione Enit dimostra come l’82,6% dei visitatori indiani alloggino in hotel, con nel 2017 un aumento del 3,3% rispetto al 2016, con una spesa pari a 113 milioni di euro soprattutto sostenuta nelle città d’arte. Tutti i passeggeri Air Italy diretti in India viaggeranno a bordo di Airbus A330-200, il nuovo aereo della della compagnia ex Meridiana dedicato al lungo raggio, con 24 posti nell'esclusiva cabina Business Class e 228 in Economy Class.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.