Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Mercoledì 22 Maggio 2019, ore 15.05
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Banche sotto pressione, effetto spread

Il differenziale fra il rendimento del BTP a 10 anni, attualmente al 2,76%, ed il rendimento dle Bund di pari scadenza, che segna un rendimento negativo dello 0,12%, è arrivato stamattina sino a 291 punti per poi riposizionarsi sui 288 punti

Finanza ·
(Teleborsa) - Soffre il settore bancario di Piazza Affari penalizzato dall'incremento dello spread nel rendimento fra i titoli di stato decennali italiani e tedeschi superiore ai 290 punti base.

L'indice settoriale FTSE IT Banks cede quasi due punti percentuali e risulta il peggiore in Europa dove il benchmark EURO STOXX Banks scivola dello 0,46%.

Tra i player del comparto italiano, Mediobanca, UBI e BPER cedono più del 2%. Arretra dell'1% circa Unicredit, insieme a Intesa Sanpaolo e Fineco. Frazionale la discesa di Banco BPM -0,38%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.