Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Lunedì 27 Maggio 2019, ore 07.16
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Cina, frena la produzione industriale

L'output è aumentato del 5,4%, evidenziando un ralkentamento rispetto al 8,5% di marzo, e risultando inferiore alle attese che erano per una crescita del 6,5%

Economia, Macroeconomia ·
(Teleborsa) - Sembrano farsi sentire le tensioni commerciali tra Washington e Pechino in questo momento di escalation nelle tensioni commerciali ancora non risolte, nonostante settimane di dialogo tra le parti.

Frena infatti la produzione industriale cinese nel mese di aprile e a rivelarlo è l'ufficio nazionale di statistica cinese. L'output è aumentato del 5,4%, evidenziando una contrazione rispetto al 8,5% di marzo, e risultando inferiore alle attese che erano per una crescita del 6,5%.

Sotto le attese risultano anche le vendite al dettaglio, che segnalano una frenata dei consumi: il dato annuale segna un +7,2%, inferiore al +8,7% di marzo ed all' 8,6% atteso.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.