Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Mercoledì 26 Giugno 2019, ore 14.19
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Poco mossa la Borsa americana

A far riprendere lievemente le contrattazioni USA, la speranza che le richieste del Tycoon di abbassare i tassi americani trovino il consenso della Federal Reserve

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Continua in lieve rialzo la sessione newyorkese, che vive una giornata di buona nonostante gli attacchi del Presidente Trump siano indirizzati, questa volta, proprio verso casa propria. A ritirare un pò su gli animi degli investitori, la speranza che le richieste del Tycoon di abbassare i tassi americani, ritenuti troppo alti, trovino il consenso della Federal Reserve.

Sostanzialmente stabile Wall Street, che continua la sessione sui livelli della vigilia, con il Dow Jones che si ferma a 26.040,74 punti; sulla stessa linea, rimane ai nastri di partenza lo S&P-500, che si posiziona a 2.882,79 punti, in prossimità dei livelli precedenti. Consolida i livelli della vigilia il Nasdaq 100 (0%); poco sopra la parità lo S&P 100 (+0,55%).

In luce sul listino nordamericano S&P 500 i comparti telecomunicazioni (+0,60%) e energia (+0,50%). Tra i peggiori della lista dell'S&P 500, in maggior calo i comparti beni industriali (-0,99%) e utilities (-0,83%).

Tra i protagonisti del Dow Jones, Verizon Communication (+1,79%), Caterpillar (+1,42%), Cisco Systems (+1,36%) e Nike (+1,03%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su United Technologies, che continua la seduta con -4,05%.

Sessione nera per Dowdupont, che lascia sul tappeto una perdita del 2,12%.

Incolore Boeing, che non registra variazioni significative, rispetto alla seduta precedente.

Pfizer scende dell'1,07%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Baidu (+3,58%), Ctrip.Com International Spon Each Rep (+3,33%), Netease Inc Each Repr 25 Com Stk (+2,43%) e Jd.Com Inc Spon Each Repr (+2,42%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Workday, che ottiene -3,71%.

In caduta libera Advanced Micro Devices, che affonda del 3,34%.

Pesante Align Technology, che segna una discesa di ben -3,16 punti percentuali.

Seduta drammatica per Symantec, che crolla del 3,12%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.