Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Domenica 25 Agosto 2019, ore 01.01
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Gronda Genova, ASPI resta in attesa del via libera da parte del Mit del progetto esecutivo

Inviato tra agosto e dicembre 2018 per avviare i lavori di realizzazione

Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - "L'iter del progetto della Gronda di Genova ai fini convenzionali si è definitivamente concluso con l'approvazione del progetto definitivo da parte del MIT (Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, ndr), intervenuta in data 7 settembre 2017 e con l'approvazione nell’aprile del 2018 del relativo Piano di Convalida che ha definito gli aspetti finanziari dell’intervento, trasferendo sul concessionario le responsabilità economiche dell’intervento stesso.
Non è di conseguenza necessario, ai fini dell'avvio dei lavori, il preventivo inserimento della Gronda nell'aggiornamento del PEF e la sua approvazione". Lo scrive Autostrade per l'Italia in un comunicato.

Ad oggi - continua la nota - Autostrade per l’Italia resta in attesa del via libera da parte del MIT del progetto esecutivo inviato tra agosto e dicembre 2018 per avviare i lavori di realizzazione.

Per limitare gli effetti del ritardo della approvazione dei progetti esecutivi dei singoli lotti la società ha già realizzato il 92% degli espropri sul territorio e ha bandito gare di pre-qualifica per un importo complessivo di 490 milioni".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.