Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Domenica 22 Settembre 2019, ore 13.52
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Crisi, Tajani: "Senza Forza Italia non si va al voto e non si vincono le elezioni"

Dalle pagine del Messaggero il vice presidente di FI chiede alla Lega un accordo politico con pari dignità e ripartizione precisa dei collegi

Economia, Politica ·
(Teleborsa) - Andare subito al voto ma con "un accordo ben definito prima nel centrodestra". Questo l'obiettivo di Forza Italia. A spiegare la posizione del partito è il vice presidente di FI ed ex presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani in un'intervista al Messaggero.

Nel giorno dell'apertura del leader della Lega Matteo Salvini a Silvio Berlusconi, FI coglie l'invito intenzionata a giocare bene le proprie carte per riacquistare quel peso politico ormai perso da anni. "Voglio essere chiaro: senza Forza Italia non si va alle elezioni. E senza Forza Italia non si vincono le elezioni – afferma Tajani –. Senza un accordo con noi nel centro-sud si regalano tanti collegi al Partito democratico e al Movimento cinque stelle. Vogliamo davvero questo?".

Seduta sulla riva del fiume Forza Italia sembra aver atteso pazientemente questo momento. "Abbiamo un percorso politico ben definito, al quale stiamo lavorando da oltre un anno e che deve portare alla caduta del governo giallo-verde. L'obiettivo è dare al Paese, dopo le elezioni, un governo di centrodestra. Abbiamo la forza e la coerenza di chi ha sempre sostenuto che questo governo debba andare a casa" sottolinea il vice presidente di FI.

"Vedo che si va verso un vertice con Salvini, Berlusconi e la Meloni. Mi pare importante, mi auguro si vada nella direzione da sempre auspicata da Forza Italia" continua Tajani affermando che l'accordo politico siglato prima del voto deve essere "prima di tutto chiaro e ben definito, nel centrodestra e deve esserci pari dignità, con l'indicazione precisa della ripartizione dei collegi".




Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.