Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 22 Ottobre 2019, ore 03.03
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Inps, Reddito di cittadinanza: accolte 960mila domande. Importo medio 481 euro

Secondo l'ultimol Report dell'Osservatorio statistico del'Istituto sono 2,34 milioni le persone interessate dall'erogazione dei sussidi

Economia ·
(Teleborsa) - A fronte di 1.460.463 richieste arrivate all'Inps, sfiorano, ormai, quota 1 milione le domande accolte fino al 4 settembre 2019 per il Reddito di cittadinanza. È quanto emerge dall'ultimo Report dell'Osservatorio statistico dell'Istituto. Secondo i dati contenuti nell'aggiornamento le domande ancora in lavorazione sono 90.812 mentre quelle respinte 409.644. In totale sono oltre 2,3 milioni le persone coinvolte nei 960.007 nuclei di percettori del reddito di cittadinanza.

L'importo medio del sussidio è di 481 euro. Nel dettaglio tra i percettori del Reddito di cittadinanza il 21% del totale (208.974 persone) riceve importi inferiori o pari a 200 euro al mese mentre il 4% (38.372 beneficiari) riceve oltre mille euro al mese. Tra questi, in appena 5.131 ricevono un reddito di cittadinanza oltre 1.200 euro. Il 46,8%, la fascia più consistente, riceve tra i 400 e gli 800 euro. Il 29,3% (281.372 percettori) riceve tra i 400 e i 600 euro mentre per 169.950 persone l'importo è compreso tra i 200 e i 400. Ricevono, infine, tra i 600 e gli 800 euro oltre 168.006 beneficiari di Reddito.

Nel complesso i cittadini italiani beneficiari sono stati 861.789, pari all'89,7% del totale. Oltre il 38% dei beneficiari del reddito (367.411) sono famiglie con un solo componente con un importo medio assegnato di 381 euro mentre 191.519 (il 19,9%) sono famiglie con due componenti con un importo medio di 462 euro. Le famiglie con tre componenti assegnatarie della misura contro la povertà sono 163.188 con un reddito medio ricevuto di 547 euro al mese mentre quelle con quattro componenti sono 137.018 con importi medi di 606 euro al mese. Le famiglie più numerose beneficiarie della misura sono 65.725 con cinque componenti (610 euro medie al mese) e 35.146 con sei e più componenti (599 euro al mese medi). Le famiglie con minori che ricevono il reddito sono 348.982 (1.358.690 persone coinvolte nel complesso) su 960.007 (il 36,3% del totale).

Per la misura il Governo aveva messo a disposizione in legge di bilancio 7,1 miliardi.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.